Lazio, due big sulle tracce di Inzaghi: la situazione

Pubblicato il 10 maggio 2019 alle ore 10:15
11.05.2019 07:20 di Leonardo Giovannetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: lalaziosiamonoi
Lazio, due big sulle tracce di Inzaghi: la situazione

La stagione di Inzaghi non si può definire finita. La Coppa Italia rimane obiettivo di fondamentale importanza, in quanto garantirebbe anche l’accesso diretto all’Europa. In campionato al momento è ottava posizione, con il Torino sopra di due punti. Al termine della stagione si potrebbe valutare la conferma o meno del mister piacentino. Se la finale dovesse essere conquistata, nulla potrà ostacolare la sua permanenza sulla panchina biancoceleste. Se invece dovesse partire, Inzaghi potrebbe entrare prepotentemente nel valzer delle panchine della Serie A. Come riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei, due big potrebbero tentare di ingaggiare il mister della Lazio. A queste, si aggiunge una terza pretendente. Il gioco espresso in questi anni ha stregato molti addetti ai lavori, le sue qualità sono senza dubbio emerse. 

JUVENTUS - Inzaghi rappresenterebbe per i bianconeri il piano di emergenza. Ancora da risolvere la questione panchina, con Allegri per il momento al timone. In caso dovesse partire quest’ultimo, allora il nome di Inzaghi potrebbe cominciare ad essere preso in considerazione. Conosce la Serie A, è considerato tra i profili emergenti. Inoltre, Paratici ha ottimi rapporti con Filippo Inzaghi e con Simone stesso. Questo potrebbe favorire un’eventuale trattativa.

MILAN - Situazione difficile in casa rossonera, il destino di Gattuso è legato alla qualificazione in Champions League. Difficile ipotizzare la sua permanenza a Milano, nonostante il buon lavoro svolto dopo aver preso la squadra in una situazione disastrosa. La presidenza del club sta valutando eventuali profili adatti a sostituirlo. Leonardo ha smentito le voci su Eusebio Di Francesco, nome che sembrava essere preferito. Inzaghi potrebbe piacere al Milan, mister che in Serie A ormai è a suo agio. La sua candidatura sembra essere convincente, ma le sorti di qualsiasi allenatore sono ancora da decidere.

ATALANTA - Infine, oltre a Juventus e Milan, potrebbe entrare in scena anche l'Atalanta. Sarà proprio la Dea l’avversaria della Lazio in Coppa Italia. Da valutare, a Bergamo, la permanenza o meno di Gasperini. Il tecnico dell’Atalanta è nome corteggiato, soprattutto dalla Roma. Anche per lui, ovviamente, sarà decisivo il finale di stagione. Rinuncerebbe alla Champions League in caso di quarto posto? Se dovesse concretizzarsi la sua partenza, a quel punto Simone Inzaghi potrebbe essere un profilo adatto per l’Atalanta, in quanto già esperto nel gestire il doppio impegno.

LAZIO, LULIC E LA FINALE

LAZIO, RINNOVAMENTO SOCIETARIO

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE