Lazio, Lulic sente l'odore della finale: l'eroe del 26 maggio vuole il bis

10.05.2019 09:30 di Leonardo Giovannetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi
© foto di Insidefoto/Image Sport
Lazio, Lulic sente l'odore della finale: l'eroe del 26 maggio vuole il bis

Si avvicina la finale di Coppa Italia, c’è chi ne sente l’odore già da lontano. Un profumo, si potrebbe dire, che suscita dolci ricordi. Senad Lulic difficilmente resiste, quando l’olfatto capta queste sensazioni uniche. Le sensazioni che, quel 26 maggio del 2013, ha provato il bosniaco nel gonfiare la rete e alzare la coppa al cielo davanti ai rivali di sempre. Quella volta fu Mauri, capitano, a sollevare il trofeo. Lulic sogna di poterlo fare il 15 maggio, regalare nuovamente ai tifosi quelle emozioni che sconvolgono lo stomaco. La corsa Champions League non si è conclusa come tutti si auguravano, la Lazio ha ceduto nel finale. La stagione, però, non si può di certo definire finita. La Coppa Italia è ora la priorità assoluta, varco preferenziale per l’Europa, ancora raggiungibile anche in campionato. Nella partita di domenica scorsa, Lulic ha avuto bisogno di riprendere fiato: due polmoni di acciaio come i suoi, a volte, devono riposare. Quest’anno ha corso, instancabile come sempre, per ben 42 partite. Sono 32 quelle disputate in campionato, su 35 totali. Quelli che avrebbero dovuto consentire al bosniaco di riposare, di tanto in tanto, non si sono rivelati di grande utilità. Durmisi non si è dimostrato ancora pronto, Lukaku ha lottato per tutto l’arco della stagione con i soliti guai fisici. All’eroe del 26 maggio si chiede un ultimo sforzo, lo sprint finale per concludere la stagione immerso nell’affetto del popolo laziale. Starà a Inzaghi decidere se risparmiarlo per la gara con il Cagliari, ultima tappa prima della finale. In ogni caso, Senad Lulic scenderà in campo contro l’Atalanta. Nella sua mente, indelebili, le immagini del gol al minuto 71’ contro la Roma. È di nuovo finale, è di nuovo Stadio Olimpico: non resta che giocare.

LAZIO, INTERESSE PER BADELJ

LAZIO, SICUREZZA COPPA ITALIA

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE