LIVE - Calciomercato Lazio, in quattro con la valigia in mano: le ultime

29.01.2019 09:01 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
LIVE - Calciomercato Lazio, in quattro con la valigia in mano: le ultime

Mancano poco più di 48 ore alla chiusura della sessione invernale di calciomercato e la Lazio continua a cercare di piazzare tutti i giocatori ormai fuori dal progetto di Inzaghi. Dopo le cessioni di Lombardi, Rossi, Minala e Caceres, sono tanti i giocatori ancora in bilico. Dusan Basta è il primo della lista. Il serbo, con il contratto in scadenza a giugno, potrebbe salutare Formello con qualche mese d'anticipo. Su di lui è tornato il Bologna che è a caccia di un esterno. Sinisa Mihajlovic, che ha rimpiazzato Filippo Inzaghi, vorrebbe proprio il connazionale e nelle prossime ore è in agenda l'incontro tra le parti. L'affare potrebbe concretizzarsi. In dirittura d'arrivo anche l'operazione che dovrebbe portare Alessandro Murgia alla Spal. Il giovane centrocampista è finito dietro nelle gerarchie di Simone Inzaghi e a Ferrara potrebbe trovare maggiore spazio e continuità. L'uomo che ha deciso la finale di Supercoppa Italiana dovrebbe andare in Emilia con un prestito di un anno e mezzo. Potrebbe già essere arrivata al capolinea l'avventura con l'aquila sul petto per Milan Badelj. Il croato non è riuscito a conquistare in pieno Simone Inzaghi che lo ha tenuto in panchina nelle ultime cinque gare consecutive. Sul vice-campione del mondo c'è il pressing dello Zenit San Pietroburgo alla ricerca del sostituto di Paredes. L'ex Fiorentina sta valutando l'offerta, mentre la Lazio chiede tra gli otto e i 10 milioni per privarsi del regista.  La trattativa potrebbe decollare nelle prossime 48 ore con la società biancoceleste che potrebbe avere un bel gruzzoletto da poter reinvestire su un esterno destro. Vicino a lasciare Formello c'è anche Lorenzo Filippini. L'ex Primavera, che era partito per Auronzo con la squadra, è vicino al Cittadella e la fumata bianca è attesa nelle prossime ore. Nonostante il pressing del Galatasaray, infine, è difficile che possa partire Felipe Caicedo. I turchi insistono, ma poi sarebbe difficile per la società capitolina trovare un sostituto di valore a così stretto giro.