MOVIOLA - Lazio - Parma, i biancocelesti battono anche il tabù Banti. Netto il rigore

Pubblicato ieri alle 16:50
18.03.2019 06:50 di Gabriele Candelori Twitter:   articolo letto 4032 volte
Fonte: Gabriele Candelori - Lalaziosiamonoi.it
© foto di www.imagephotoagency.it
MOVIOLA - Lazio - Parma, i biancocelesti battono anche il tabù Banti. Netto il rigore

Poker al Parma della Lazio. Tre punti pesanti nella corsa all’Europa e utile anche per sfatare il tabù Luca Banti. I biancocelesti infatti in 26 precedenti con il fischietto toscano avevano raccolto ben 13 sconfitte, ma soprattutto non avevano mai trionfato negli ultimi sei incroci (4 ko e 2 pareggi). Stavolta invece la partita è già chiusa dopo 45 minuti con la squadra di Inzaghi che riesce anche a scampare il pericolo diffidati (erano cinque) prima della cruciale trasferta con l’Inter. Il principale episodio da moviola è il rigore del 25esimo, assegnato per il tocco di mano di Iacoponi e trasformato da Luis Alberto. Di seguito il riassunto della direzione arbitrale.

PRIMO TEMPO

7’ - Subito un intervento in scivolata di Rigoni su Correa. Il centrocampista del Parma è in ritardo e non sfiora neanche il pallone: fallo netto, poteva starci anche il giallo. Banti lo grazia.

20’ - Situazione confusa nell’area della Lazio dopo un rimpallo tra Radu e Inglese. Il difensore biancoceleste cade e da terra va a contendere il pallone al 45 rischiando un po’. Alla fine è Inglese a sbattere contro Strakosha commettendo carica sul portiere.

22’ - Lazio in vantaggio sulla conclusione di Marusic che di destro sorprende Sepe sul primo palo. L’esterno montenegrino, servito da Milinkovic, è in posizione regolare al momento del passaggio. Dopo il gol brevissimo check e 1-0 convalidato.

25’ - Calcio di rigore per la Lazio. Lulic crossa dalla sinistra e Iacoponi commette un fallo di mano evidente. Il braccio è molto largo, va verso il pallone e il traversone neanche ravvicinato. Non serve andare a rivederlo, il Var Pairetto conferma la decisione di Banti.

SECONDO TEMPO

51’ - Primo giallo dell’incontro, lo prende Inglese per proteste. L’attaccante gialloblu commette fallo in attacco su Acerbi, poi manda platealmente a quel paese Banti. Ammonizione inevitabile.

60’ - Scontro in area tra Caicedo e Gagliolo con il difensore del Parma che resta a terra dopo una manata. Sull’episodio c’è un silent check in sala Var con il colpo considerato però giustamente fortuito. Per l’ecuadoriano nessuna sanzione.

63’ - Doppio fallo su Correa, trattenuto da Kucka e poi steso nettamente da Bruno Alves. Il difensore portoghese viene giustamente ammonito, a maggior ragione dopo l’accenno di reazione nei confronti del giocatore laziale.

76’ - Al momento dell’avvicendamento tra Lulic e Durmisi viene allontanato D’Aversa. Verosimilmente dalla panchina gialloblù è arrivata qualche parola di troppo, segnalata dal quarto uomo Serra.

LAZIO - PARMA, RIVIVI LA DIRETTA DELL'INCONTRO

LAZIO - PARMA, I PRECEDENTI CON BANTI

CLICCA QUI PER TORNARE ALL'HOMEPAGE