È una Lazio inarrestabile: il lavoro svolto a casa strappa gli applausi di Inzaghi

Da Formello sono arrivate le prime immagini del lavoro individuale svolto dai giocatori della Lazio: domani nuovi test sierologici.
08.05.2020 08:15 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
È una Lazio inarrestabile: il lavoro svolto a casa strappa gli applausi di Inzaghi

Calzoncini e canotta da allenamento, ma anche occhialini e mascherina. Simone Inzaghi, sempre glam anche in piena pandemia di Coronavirus, dà l'esempio rispettando alla lettera le procedure. Alle 10.30 ha osservato il gruppo di lavoro capitanato da Milinkovic, e composto da Marusic e Patric. In casa Lazio ci si allena individualmente cinque alla volta, lungo i dieci metri di distanziamento, seguendo il ritmo dei quattro turni programmati tra mattina e pomeriggio. Per ora le sedute sono no-stop, si lavorerà anche nel week-end. Le sedute sono completate entro due ore ma, riporta la rassegna stampa di Radiosei, non è semplice convincere i calciatori ad uscire dal campo. Fosse per loro continuerebbero ad oltranza. Inzaghi e il suo staff sono dovuti intervenire più volte: "Stop, ragazzi". Domani poi è previsto il secondo turno di test siereologici: il primo è stato completato e non ha fatto registrare alcune positività. 

I COMPLIMENTI DI INZAGHI - Simone Inzaghi si è complimentato con i giocatori per il modo in cui hanno affrontato il lockdown: "Vi trovo bene". Il tecnico li ha ritrovati ancor più carichi ed affamati. Alcuni poi, come Luis Alberto e Milinkovic, sono tornati con qualche chilo in meno. Si temevano sovrappesi, i biancocelesti sono stati attenti alla dieta, mantenendo anche tono muscolare. Durante l'allenamento, un colloquio continuo tra il mister e il diesse Tare. Al termine della seduta, tanti componenti del gruppo hanno pubblicato foto e messaggi sui social. Non è stata presa ancora alcuna decisione relativa alla ripresa del campionato, ma per i giocatori, tornati a toccare il pallone dopo due lunghi mesi, è già una piccola conquista.

Lazio, Bastos è pronto a ricominciare: “Tornati al lavoro!” - FOTO

Cissé: "Voglio arrivare a quota 100 gol in Ligue 1, gioco anche gratis"

TORNA ALLA HOMEPAGE