Paderborn - Lazio, Parolo: "Ritiro fantastico, stiamo lavorando alla grande!"

Le parole di Marco Parolo a margine della partita contro il Paderborn. Il lavoro in allenamento ripaga sempre, parola del numero 16.
04.08.2019 07:25 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Paderborn - Lazio, Parolo: "Ritiro fantastico, stiamo lavorando alla grande!"

A margine della sfida contro il Paderborn, Marco Parolo è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel. Prima una battuta sul suo ruolo (oggi ha giocato da difensore centrale rilevando Acerbi): "Il libero è il primo ruolo che ho fatto da piccolo, oggi è stato un ritorno alle origini (ride n.d.r.). In queste situazioni ci si adatta e ci si diverte". Poi un resoconto sul ritiro e sul livello che ha raggiunto la squadra. Ecco le sue dichiarazioni: "Direi che queste due partite hanno lasciato risposte positive. Stiamo facendo un lavoro importante e stiamo entrando in condizione. Sono contento del nostro ritiro, l'avevo già detto ad Auronzo e ora lo ribadisco. A Marienfeld raggiungeremo la forma migliore prima dell'inizio della nuova stagione. Questo è il nostro miglior ritiro in 6 anni che sono alla Lazio. Oggi i primi 10 minuti ci sono serviti per metterci in moto, dovevamo carburare perché siamo arrivati tardi nella notte e anche l'orario d'inizio del match (le 16 n.d.r.) non era dei migliori. Dopo essere entrati in partita abbiamo giocato bene, segnando bei gol e creando un sacco di occasioni".

ALLENARSI PER MIGLIORARSI: "Stiamo lavorando bene, il gruppo è coeso e stiamo alzando i ritmi in allenamento: questo è importante. Anche la vittoria in Coppa Italia ci ha dato la consapevolezza di essere una squadra forte. Gli allenamenti sono intensi, lì miglioriamo la qualità del palleggio che poi dobbiamo essere bravi a riportare in partita. Solo così si alza il livello. L'obiettivo è sempre quello di crescere, migliorare i nostri difetti e perfezionare le situazioni da palle inattive sulle quali ancora non abbiamo avuto tempo di lavorare. Prima del campionato prepareremo tutto al meglio. Quello che facciamo in campo è figlio di quello che facciamo in allenamento. Anche aver aggiunto giocatori di qualità in rosa ci ha reso più competitivi, è una cosa positiva. Il mister e lo staff hanno sempre voglia di imparare e proporci nuovi schemi, noi abbiamo l'entusiasmo di impararli".

PADERBORN-LAZIO, IL PEZZO PARTITA

PADERBORN-LAZIO, IL RITORNO DI BERISHA

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 3/08 alle 18:05