Calciomercato Lazio, chi resta e chi parte: nodi Milinkovic e Luis Alberto

20.05.2019 08:15 di Federico Marchetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Calciomercato Lazio, chi resta e chi parte: nodi Milinkovic e Luis Alberto

Ancora due partite e sarà tempo di mettersi alle spalle la stagione 2018/2019 per pensare alla successiva. Tra chi resta, chi è in bilico e chi quasi sicuramente partirà, il futuro calciomercato della Lazio dipende innanzitutto dalla permanenza o meno di Simone Inzaghi sulla panchina. Come riporta l'odierna rassegna stampa a cura di Radiosei, però, un'idea di base c'è. Sono da considerarsi parte del progetto Strakosha, Proto e probabilmente Guerrieri, a meno che non si decida di farlo ripartire in prestito. In difesa Acerbi e Luiz Felipe sono le sicurezze, Bastos è cresciuto molto, Radu rimarrà fino a fine carriera. Stesso discorso per Lulic e Parolo. Romulo sarà riscattato, Leiva ha rinnovato, Cataldi lo farà a breve. In avanti, la coppia del futuro è Immobile - Correa, a meno che non arrivino offerte esagerate.

IN BILICO - Da valutare Milinkovic-Savic e Luis Alberto. Potrebbero partire entrambi, potrebbe rimanerne uno. Da considerare il ruolo nella rosa di Patric, saranno ascoltate invece offerte per Marusic, che piace in Bundesliga. Durmisi e Berisha sono i flop dello scorso mercato, mentre Mendes vorrebbe far crescere altrove Pedro Neto. A giugno scatterà il riscatto obbligatorio, l'agente e la Lazio si ritroveranno per discutere il futuro del giovane portoghese.

ADDIO - In partenza c'è senz'altro Wallace, che con la partita di campionato contro l'Atalanta ha praticamente messo fine alla sua esperienza alla Lazio. Badelj potrebbe raggiungere Paulo Sousa al Bordeaux, Caicedo probabilmente non rinnoverà e si muoverà verso Emirati Arabi o Cina. Sarebbe in partenza anche Bruno Jordao, per lui vale un discorso simile a quello fatto per Neto.

LAZIO, LE PAROLE DI FARRIS

CALCIOMERCATO LAZIO, IDEA LAZZARI SE PARTE MARUSIC

TORNA ALLA HOMEPAGE