Lazio-Sassuolo, Luca Marelli (ex arbitro): “Giusto il rigore, e quello nel primo tempo..”

08.04.2019 12:15 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Francesco Mattogno - Lalaziosiamonoi.it
Lazio-Sassuolo, Luca Marelli (ex arbitro): “Giusto il rigore, e quello nel primo tempo..”

Continuano le polemiche arbitrali dopo l'ultima giornata di campionato. Proprio in questo momento, si sta tenendo in Lega una riunione tra alcuni rappresentanti delle squadre di Serie A e diversi organi dell'AIA (tra cui il presidente Nicchi e il designatore Rizzoli, oltre ad alcuni arbitri) e della Lega stessa. Nel frattempo anche Luca Marelli, ex direttore di gara di Serie A, ha espresso la sua opinione in relazione alla partita della Lazio. L'ex arbitro ormai da tempo scrive sul proprio blog le “moviole” delle giornate di campionato, analizzando le decisioni più importanti dell'ultimo turno e dando il suo verdetto, regolamento alla mano. Ecco le sue parole riguardanti le scelte di Abisso in Lazio-Sassuolo.

SUL RIGORE ASSEGNATO - “Abisso ha fischiato il calcio di rigore e, seppur coperto, non si poteva definire un “chiaro ed evidente errore”, per cui hanno sbagliato a richiamarlo al VAR. De Zerbi, lamentandosi dell'episodio, ha rimediato una brutta figura per mancanza di conoscenza approfondita del regolamento. Per punire un tocco di mano il fatto che il pallone tocchi un'altra parte del corpo NON DEVE essere un giustificazione, ma PUÒ esserlo. Quindi il rigore è corretto perché il braccio è larghissimo”.

SUL CONTATTO DEL PRIMO TEMPO - “Il contatto tra Demiral e Immobile è casuale, ma non conta la volontarietà o meno: è un fallo negligente e poteva essere assegnato calcio di rigore. Abisso aveva però la visuale libera e quindi il VAR non poteva intervenire per richiamare l'arbitro”.

LAZIO, INCONTRO CON GLI ARBITRI

LAZIO-SASSUOLO E IL RIGORE DATO AI BIANCOCELESTI

TORNA ALLA HOME PAGE