Qualif. Euro 2020, Albania e Serbia ko: Strakosha titolare, Milinkovic in panchina

Nella gare dei gruppi B e H, valevoli per le qualificazioni a Euro 2020, Serbia e Albania finiscono ko: titolare per l'intero match Strakosha, solo panchina per Milinkovic.
08.09.2019 07:25 di Tommaso Guernacci Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Qualif. Euro 2020, Albania e Serbia ko: Strakosha titolare, Milinkovic in panchina

FRANCIA - ALBANIA - A poco è valso il gol su rigore di Cikalleshi siglato al 90° minuto, forse solo a rendere un po' meno amara la serata dell'Albania. Nella gara valida per il gruppo H di qualificazione all'Europeo del 2020, gli uomini di Reja si sono arresi ai campioni del Mondo della Francia, subito in gol dopo 8 minuti con il ritrovato Coman, autore di una doppietta, Giroud e Ikone. Nel mezzo il calcio di rigore sbagliato da Griezman. Allo Stade de France è 4-1. Serata difficile per Strakosha, schierato titolare da Reja al posto di Berisha. Il numero 1 della Lazio nulla ha potuto sui tiri alquanto ravvicinati dei transalpini. Dopo la vittoria, la Francia mantiene il primo posto in classifica con 12 punti, primo posto condiviso assieme a Turchia e Islanda. Subito dopo l'Albania, che di punti però ne ha 6. Chiudono il girone Moldavia e Andorra, rispettivamente a 3 e zero punti. 

SERBIA - PORTOGALLO - Zero minuti in campo invece per Milinkovic-Savic, che ha assistito dalla panchina alla sconfitta della sua Serbia contro il Portogallo. Allo Stadio Mitic è andata in scena una partita avvincente e ricca di gol: 2-4 il risultato finale per i lusitani, andati in gol con Carvalho, Guedes, il solito Cristiano Ronaldo e Bernardo Silva. Di Milenkovic e Mitrovic le marcature dei padroni di casa, arrivate sullo 0-2 e sull'1-3 per gli avversari. Portogallo che nel gruppo B ha superato proprio la Serbia portandosi al secondo posto con 5 punti. Ancora lontanissimo il primo posto occupato dall'Ucraina (13 punti), con la discriminante che Ronaldo e compagni hanno ben due partite in meno. 4 punti e 4 posto per la Serbia, appaiata al Lussemburgo. Chiude il gruppo la Lituania con un solo punto. 

Lazio, ecco come Inzaghi comunica con i suoi collaboratori 

Lazio, sempre più abbonati: dato in crescita 

Clicca qui per tornare all'homepage del sito 

Pubblicato il 7/09 alle 22:45