Vagnati: "Lazzari alla Lazio per più di 10 milioni, l'avrei tenuto per sempre"

Il ds della Spal ha commentato la cessione di Lazzari: "Se avessimo potuto viaggiare ai livelli della Lazio l'avremmo tenuto"
11.07.2019 22:52 di Laura Castellani Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico De Luca
Vagnati: "Lazzari alla Lazio per più di 10 milioni, l'avrei tenuto per sempre"

Manuel Lazzari è sbarcato nella Capitale. Dopo le visite mediche e il blitz a Formello, manca solo l'ufficialità per renderlo a tutti gli effetti un nuovo giocatore della Lazio. A proposito del suo trasferimento biancoceleste, il ds della Spal, Davide Vagnati, è intervenuto al termine della presentazione dei nuovi arrivati in casa Spal (Berisha, D’Alessandro e Igor): “Lazzari è stato venduto a più di dieci milioni, ma penso che la sua cessione sia stata valutata poco. Dico questo perché per me Manuel non ha valore. Stiamo parlando di un ragazzo che avrei sempre voluto nella mia squadra e fosse stato per noi avrebbe finito la carriera qui a Ferrara, perché se ci fossero state le possibilità di viaggiare ai livelli della Lazio lo avremmo tenuto. Ma non possiamo, siamo una realtà diversa ed è stato giusto dare questa possibilità a un giocatore che ha vissuta una favola: dalla D alla A con la stessa maglia. Ma era giusto che terminasse così. Lo abbiamo venduto a un prezzo che ritengo giusto e lui era contento di andare”.

PETAGNA E FARES - "Tutti si augurano che rimangano entrambi. Ci fa piacere aver valorizzato quello che è un patrimonio della società. Sono stati bravi a dimostrare sul campo il loro valore e a darci una mano alla salvezza dello scorso anno. Penso che rimangano a Ferrara e la nostra voglia è di tenerli con noi. Bisognerà vedere quello che ci riserverà il mercato chiaramente e questo non lo posso sapere. Se ci dovessero essere delle cose talmente vantaggiose per tutti, le terremo in considerazione. Contrariamente, resteranno in biancazzurro”.