'United per l'Italia', Immobile trionfa: "Col Cholito mi sono trovato benissimo"

Su Sky Sport "United per l'Italia", partita virtuale tra calciatori a scopo benefico: capitano della seconda squadra Ciro Immobile.
14.04.2020 07:20 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
'United per l'Italia', Immobile trionfa: "Col Cholito mi sono trovato benissimo"

AGGIORNAMENTO ORE 22.30 - Al termine della sfida, le consuete interviste post-partita con Immobile che, dopo un piccolo contrattempo "Ragazzi, ho solo il 3% di batteria", commenta la gara, sempre ai microfoni di Sky Sport: “Ringrazio i miei compagni, sono stati davvero straordinari, non ce l’avrei fatta senza di loro. Con Cerci era più semplice, col Cholito abbiamo caratteristiche simili ma ci siamo trovati bene. È stata una partita ricca di gol. Qualche fuorigioco di troppo, il mio giocatore aveva qualche mancamento”.

AGGIORNAMENTO ORE 22.15 - Al gol di Orsolini, per il momentaneo pareggio dei blu, fa seguito quello di Masina. Infine, Petagna torna sul dischetto e chiude la terza partita 6-6. La prima edizione di 'United per l'italia' viene vinta dal team di Ciro Immobile.

AGGIORNAMENTO ORE 22.00 - Al terzo gol di video per i blu fa seguito il quarto di Immobile per i bianchi. L'ultima partita è ora ferma sull'1-1. Il vantaggio del team dell'attaccante della Lazio viene siglato da Marco Materazzi. Alla mezz'ora arriva il 2-2 di Petagna (totale 9-6). Ciro si riscopre assist-man e, dopo quello al campione del mondo, serve Cerci per il 3-2. Lo stesso trattamente è riservato a Zappacosta. Al gol di Petagna su calcio di rigore segue il quarto di Simeone, che raggiunge Immobile al primo posto nella classifica cannonieri. Arriva in vetta anche Vido, per i blu.

AGGIORMANENTO ORE 21.52 - Che intesa tra Simeone e Immobile: entrambi siglano una tripletta. Finisce la seconda partita, con i bianchi che vincono nuovamente (4-2). In totale sono sette le reti siglate dal team di 'Ciruzzo', quattro quelle del team di Florenzi. 

AGGIORNAMENTO ORE 21.45 - La squadra di Florenzi chiude 1-0 i primi 45' della seconda partita. In gol questa volta va Orsolini. Il raddoppio sembra arrivare a qualche secondo dall'inizio del secondo tempo, ma la rete di Petagna viene annullata per fuorigioco. Come accaduto nella prima partita, il team di Immobile ribalta il risultato. Sia il biancoceleste che Simeone siglano una doppietta ciascuno. Il risultato è di nuovo 2-1, ma è destinato a rimanere così per poco. Ancora Vido regala il pareggio alla squadra di Florenzi. 

AGGIORNAMENTO ORE 21.30 - Ribaltato il risultato. Ora è la squadra di Immobile a essere in vantaggio. Alla rete di Quintero ha fatto seguito quella del bomber della Lazio. La prima gara si conclude con il gol di Simeoneper il 3-1. Ottima l'intesa tra il 'Cholito' e il capocannoniere della Serie A.

AGGIORNAMENTO ORE 21.20 - Dopo la grande occasione di Zappacosta, finisce il primo tempo della prima delle tre partite. La prima frazione di gioco si è conclusa con il team di Florenzi in vantaggio: al 20' Vido, giocatore in prestito al Pisa, ha bucato la porta difesa da Caiazzo.

Tra qualche minuto arriverà il fischio d'inizio della partita virtuale a scopo benefico tra alcuni protagonisti della Serie A. Nel secondo team anche un po' di Lazio. Anche Ciro Immobile parteciperà all'incontro. Il bomber farà coppia con Giovanni Simeone, mentre a centrocampo avranno spazio Cerci, Donati, Zappacosta e Quintero. Davanti al portiere Caiazzo - un 'pro player' - il quartetto difensivo sarà formato da Pisacane, Materazzi, Gollini e Masina. A pochi minuti dall'inizio del match, che verrà trasmesso su Sky Sport, proprio l'attaccante ha preso parola: "Mi prudono le mani. Sono carico, sì. Abbiamo scelto solamente il modulo insieme. Ho fatto scegliere Marco, abbiamo due esterni formidabili. E davanti col Cholito ci conosciamo a memoria. Se mi sono allenato? Abbastanza ho avuto tanto tempo. Sono pronto, vogliamo far divertire la gente".

Torino, Cairo appoggia Rezza: "Ha ragione, impossibile riprendere il campionato"

Lazio, Diaconale risponde a Rezza: "A volte il tifo dà alla testa"

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il giorno 13/4/20 alle ore 22:30