Calciomercato Lazio, anche la Juve su David Silva? Arrivano solo smentite

14.08.2020 07:28 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Calciomercato Lazio, anche la Juve su David Silva? Arrivano solo smentite

Le attese diventano spasmodiche quando il nome è di quelli da far tremare i polsi. David Silva non ha ancora messo la firma sul contratto con la Lazio, sembrava dovesse arrivare lunedì scorso il nero su bianco, ma niente, sono passate 72 ore e qualche preoccupazione ha cominciato a circolare. Perché, ci si chiede, non arriva questo benedetto autografo sul triennale da 4 milioni a stagione? Il giocatore e il suo entourage stanno prendendo tempo sembra per analizzare con attenzione i contratti, le carte, con l’ausilio di uno studio legale specializzato. Questa la versione che circola in ambienti vicini al club biancoceleste. 

NIENTE JUVE - La Lazio non teme scossoni, ha bollato subito come “fake” le voci su un possibile inserimento della Juventus, voci che circolavano già ieri sera, ma che non hanno mai trovato riscontro, tantomeno a Torino. Agnelli ha detto chiaramente che la Juve “è una delle rose più vecchie d’Europa” e “deve ringiovanire l’organico”, difficile possa andare a prendere un giocatore di 34 anni. Seppur d’indiscusso talento. In quel ruolo, poi, ha appena speso 40 milioni per comprare Kulusevski, avrebbe senso andare a togliere spazio al talento in rampa di lancio? Che possa esserci stato un timido tentativo è possibile, ma una trattativa tra il “clan Silva” e la Juve non è mai partita.

RISPETTO - Lotito e Tare vogliono mantenere il massimo riserbo, hanno vissuto con malessere la fuga di notizie dei giorni scorsi, il modus operandi della Lazio si basa su silenzio e riservatezza. Eppure resta fiducia, la sensazione è che Silva sia destinato a diventare un giocatore biancoceleste non appena terminerà la sua avventura in Champions con il City. David Silva è una bandiera dei Citizens, è legatissimo al club di Manchester, non vuole finire sotto la luce dei riflettori, voci di corridoio dicono che - in caso di vittoria della Champions - sarebbe lui ad alzare la coppa dalle grandi orecchie. Normale, quindi, che lo spagnolo preferisca che si parli solo di campo, di una campagna europea che vede la squadra di Guardiola tra le favorite per la vittoria finale. La Lazio aspetta, ovvio che ci sia un po’ di sana tensione, normale quando s’aspetta la firma di un campione, ma rimane l’ottimismo il sentimento predominante intorno alla trattativa. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Pubblicato il 13/08 alle 18.05