Calciomercato Lazio, Acerbi-Inter in bilico: i dubbi di Zhang e gli scenari

Il presidente dell'Inter non dà l'ok al trasferimento e ora l'operazione è in bilico. Si prova a ricucire, ma la strada appare in salita
30.08.2022 07:27 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
Calciomercato Lazio, Acerbi-Inter in bilico: i dubbi di Zhang e gli scenari
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Tutto fatto, poteva essere lunedì il giorno delle visite mediche e delle firme e invece no. Lo stop, improvviso e inaspettato, è arrivato da Steven Zhang: il presidente dell’Inter ha messo un freno all’operazione Acerbi, un voltafaccia che ha preso alla sprovvista tutti, anche i dirigenti nerazzurri, oltre a quelli laziali e all’entourage del giocatore, ora al lavoro per cercare di non far saltare la trattativa. Prestito con diritto di riscatto, l’accordo tra Lotito e Ausilio era totale, Acerbi aveva anche rinunciato alle ultime due mensilità per facilitare il suo passaggio in nerazzurro, ma la proprietà cinese ha deciso di bloccare tutto e vorrebbe convincere Inzaghi a rimanere così, per non appesantire ulteriormente il monte ingaggi. Soprattutto senza ulteriori cessioni. Furioso il tecnico piacentino che, invece, spinge per avere con sé un altro difensore e in particolare un elemento come Acerbi che ben conosce, avendolo allenato tre anni a Roma.

ALTERNATIVA - La trattativa è ora di nuovo in discussione, la diplomazia al lavoro per convincere Zhang a dire sì. Ma gli scenari sono di nuovo in bilico, aperti a ogni soluzione. La Lazio aspetta, vorrebbe che l’Inter rispettasse i patti, non tradisse la parola data. Su Acerbi non s’è mai spento l’interesse del Monza: Acerbi non aveva mai aperto alla soluzione brianzola, s’era sempre opposto, nonostante Lotito e Galliani avessero l’accordo sulla base di 4 milioni di euro. Il Monza è ancora alla ricerca di un centrale, potrebbe tornare alla carica qualora l’Inter dovesse tirarsi definitivamente indietro. Acerbi attende notizie dal suo entourage, aveva le valigie pronte, convinto di potersi mettere a disposizione di Inzaghi nel giro di 48 ore. Lo stop di Zhang ha scombinato i piani di tutti i protagonisti coinvolti. Si cerca di ricucire, a poche ore dalla fine del mercato. 

Pubblicato il 29/08