Calciomercato Lazio, Parolo resta e rinnova: a breve la firma fino al 2021

Il centrocampista e la società hanno trovato l'accordo per il rinnovo fino al 2021, l'ingaggio è confermato. Le firme arriveranno a breve.
07.03.2020 07:10 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Calciomercato Lazio, Parolo resta e rinnova: a breve la firma fino al 2021

La Lazio e Marco Parolo vanno avanti insieme. C’è l’accordo totale per il rinnovo del contratto del centrocampista, considerato uno dei pilastri dello spogliatoio, giocatore fondamentale nelle dinamiche del gruppo di Simone Inzaghi. Estensione fino al 2021 e ingaggio confermato, Parolo dunque resta a Roma, respinto il corteggiamento di Parma e Bologna che nelle settimane scorse s’erano mosse con l’agente del centrocampista per capire la disponibilità a trasferirsi in caso di svincolo dalla Lazio. C’era stata questa possibilità, ma poi Tare e Lotito si sono convinti, troppo importante Parolo per Inzaghi: non solo perché a 35 anni è ancora giocatore affidabile, elemento d’esperienza capace di ricoprire tutti i ruoli a centrocampo, ma anche per il suo peso nel gruppo. È uno dei giocatori più amati, ben voluti e soprattutto c’è l’intenzione di portare la vecchia guardia a giocare la Champions, un riconoscimento per l’impegno e l’abnegazione mostrati negli anni.

FIRME - Parolo rimane, chiuderà la carriera in biancoceleste, il futuro potrebbe essere in società. Lotito stima molto, lo considera non solo un ottimo calciatore, ma anche un uomo intelligente, abile, capace e così le porte della Lazio potrebbe aprirsi anche una volta appesi gli scarpini al chiodo. Ora, però, c’è il presente, la corsa scudetto che riprenderà la settimana prossima a Bergamo. A meno di nuovi ribaltoni dovuti all’emergenza coronavirus. Parolo in questa stagione è il dodicesimo/tredicesimo uomo di Inzaghi, la prima alternativa a centrocampo, può sostituire Milinkovic e Luis Alberto, ma anche muoversi davanti alla difesa all’occorrenza. Fin qui ha messo insieme 25 presenze in tutte le competizione, diciassette in campionato dove manca ancora il gol. Un inedito perché nella sua avventura laziale ha sempre segnato in Serie A. Ha tempo. Continuerà la prossima stagione a essere una delle colonne della Lazio. Le firme arriveranno a breve, nelle prossime settimane, è una formalità. Dopo Lulic, un altro senatore è pronto a legarsi a vita alla Lazio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Pubblicato il 06/03 alle ore 16:00