ESCLUSIVA - Ederson-Lazio, fumata bianca vicina. Caliendo: "Ieri ho incontrato Lotito, fatti passi avanti... Da entrambe le parti c'è la volontà di arrivare al lieto fine"

06.04.2012 11:20 di Marco Valerio Bava   Vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
ESCLUSIVA - Ederson-Lazio, fumata bianca vicina. Caliendo: "Ieri ho incontrato Lotito, fatti passi avanti... Da entrambe le parti c'è la volontà di arrivare al lieto fine"

Lazio-Ederson, ci siamo, siamo alla stretta finale. Il trequartista brasiliano è ad un passo dal vestire la maglia biancoceleste nella prossima stagione.  Ederson sarà il primo colpo della campagna acquisti laziale, il primo tassello della Lazio 2012/2013. Lotito ha promesso campioni, vuole prepararsi ad una stagione importante e l’acquisto del fantasista è da inquadrarsi in quest’ottica. Ederson è un trequartista che, però, può agire anche da seconda punta o da esterno offensivo in un 4-2-3-1, è un giocatore importante, di qualità, che andrebbe ad aggiungersi a Mauri ed Hernanes.  E’ in rotta con il Lione, non rinnoverà il contratto. Il presidente del club francese, Aulas, si sta mangiando le mani, perderà a zero un giocatore pagato, solo tre anni fa, 15 milioni di euro. Lotito, intanto, gongola: insegue Ederson da cinque anni, nel 2008 e nel 2010 fu vicino a piazzare il colpo, ha sempre ammirato il calciatore. Ieri tra il presidente e il manager di Ederson, Antonio Caliendo, è andato in scena un incontro importante, sono stati sistemati ulteriori tasselli di una trattativa che, ormai, si sta per chiudere. La conferma, anche se le sue parole sono più caute, arriva direttamente da Caliendo in esclusiva ai microfoni de Lalaziosiamonoi.it: “Oggi non m’incontrerò con Lotito, adesso sto partendo, sono in aeroporto. Ieri ci siamo incontrati, sono stati fatti passi avanti ma di chiuso, ancora, non c’è nulla”. La firma, dunque, ancora non c’è. E per questa andrà atteso il passaporto comunitario che Ederson dovrebbe ritirare a breve (è sposato con una donna italiana e la richiesta è stata inviata da tempo e l’iter è ormai completo). Ma la Lazio e il brasiliano sono vicini, vicinissimi, le strade stanno per incrociarsi: “Le cose procedono molto bene, da entrambe le parti c’è la volontà di arrivare al lieto fine. Lui a Lione sta avendo problemi, da quando ha deciso di non rinnovare non vede più il campo, lo hanno messo in panchina, in tribuna, lì gli stanno mettendo una pressione tremenda e ormai si sta arrivando ai ferri corti. Però posso dire che con la Lazio la cosa procede molto bene e penso che per fine aprile potremo avere chiarezza totale sulla situazione”. Caliendo è chiaro, ormai anche gli ultimi dubbi si stanno fugando. La Lazio ed Ederson non sono mai stati così vicini.

Il procuratore ha aggiunto ai microfoni di Radio Manà Manà Sport. "Ederson è praticamente della Lazio. Mancano alcuni dettagli, ma c'è la volontà di chiudere l'operazione. Spero che la firmi arrivi dopo pasqua. Ederson non esclude Hernanes, possono formare una coppia di qualità e talento".