MOVIOLA - Lazio - Roma, Orsato all'inglese e senza sbavature

15.01.2021 22:40 di Saverio Cucina Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
MOVIOLA - Lazio - Roma, Orsato all'inglese e senza sbavature

Si chiude con un trionfo biancoceleste il 41° incrocio tra la Lazio e Daniele Orsato. Senza sbavature la prestazione del fischietto della sezione di Schio, per un bilancio che si aggiorna a 16 vittorie, 15 pareggi e 10 sconfitte. Amuleto nei derby l'arbitro vicentino: quinta stracittadina diretta, tre vittorie per la Lazio e due pareggi. A seguire gli episodi disciplinari salienti del match.

PRIMO TEMPO

7' - Dubbio il contatto ai danni di Lazzari sulla trequarti, Orsato non fischia nonostante le proteste del biancoceleste.

8' - Molto ruvido Villar ai danni di Luiz Felipe, Orsato concede solo il calcio di punizione.

11' - Ammonito Milinkovic per un fallo su Mkhitaryan e un successivo fallo di mano nel tentativo di interrompere l'azione.

19' - Proteste di Immobile e di tutta la panchina biancoceleste per un contatto con Mancini: il bomber laziale era partito in velocità subendo la trattenuta evidente del giallorosso. Non di questo avviso il direttore di gara.

23' - Nessun dubbio sul secondo gol biancoceleste: la posizione di Caicedo sul tiro vincente di Luis Alberto non ostruisce la visuale al portiere giallorosso.

33' - Giallo per Mancini per un pestone ai danni di Luis Alberto.

37' - Stile all'inglese di Orsato in questo frangente: prima non sanziona con il giallo Leiva che interrompe una ripartenza, poi mantiene lo stesso criterio per l'intervento falloso di Villar.

45' - Concessi 2 minuti di recupero.

45' +2 - Ammonito anche Acerbi per un fallo ravvisato su Dzeko: troppo severo qui il fischietto di Schio.

SECONDO TEMPO

49' - Proteste di Caicedo per un contatto in area con Smalling: dopo un breve silent-check Orsato fa proseguire.

60' - Fallo in netto ritardo di Smalling che travolge Milinkovic: giallo inevitabile per il difensore.

61' - Giallo inspiegabile rifilato da Orsato a Luiz Felipe che anticipa nettamente Dzeko: errore evidente del direttore di gara.

63' - Nessun dubbio in questo caso sull'ammonizione rifilata a Leiva che interrompe fallosamente un contropiede.

70' - Ammonito anche Pedro per un intervento irruento e in ritardo su Marusic.

73' - Fallo di frustrazione di Mkhitaryan su Lazzari: poteva starci anche il giallo.

89' - Ammonito finalmente anche Mkhitaryan che stende Lazzari dopo l'ennesima galoppata.

90' - Segnalati ben 6 minuti di recupero.