Lazio - Juventus, Leiva: "Abbiamo imparato dai nostri errori. Così vinceremo tante partite" - VD

08.12.2019 07:30 di Gabriele Candelori Twitter:    Vedi letture
Lazio - Juventus, Leiva: "Abbiamo imparato dai nostri errori. Così vinceremo tante partite" - VD

Una notte di festa. All’Olimpico la Lazio sfata il tabù Juventus, avvicina la vetta ma soprattutto conquista tre punti pesantissimi per la corsa al ritorno in Champions League. A fine partita ecco tutta la gioia di Lucas Leiva ai microfoni di Lazio Style Channel: “Abbiamo fatto una bella festa stasera. Era una grande partita contro una grande squadra e abbiamo meritato. Nel primo tempo abbiamo avuto delle difficoltà, poi nella ripresa abbiamo creato tanto. Loro non ci hanno pressato come nel primo tempo e con la forza che abbiamo lì davanti ci siamo resi pericolosi. Abbiamo imparato tanto dai nostri errori. Il gol di Luiz prima dell’intervallo ci ha dato tanta fiducia, loro avevano iniziato meglio. Poi abbiamo meritato e ora dobbiamo continuare così. Siamo una squadra forte, ma la strada è molto lunga. Per noi è una vittoria importantissima: la Juventus è la squadra migliore in Italia e sono tre punti pesanti. Siamo al terzo posto quasi a metà stagione. Dobbiamo migliorare, ma giocando da squadra continueremo a vincere. In questi anni abbiamo vinto una Coppa Italia e una Supercoppa e siamo andati spesso vicini alla Champions: siamo cresciuti, eppure possiamo ancora migliorare tanto. Nel calcio tutto può cambiare in una partita. Il mio ruolo? Per me è un piacere, loro davanti  fanno la differenza. Io sto giocando diverso rispetto al mio ruolo, giocando in maniera meno offensiva per dare più protezione visti i giocatori che abbiamo lì davanti. Devo star bene fisicamente per fare grandi prestazioni. A Formello abbiamo creato un bell’ambiente, siamo contenti di giocare alla Lazio. Se continuiamo così vinceremo ancora tante partite”.

Lucas Leiva ha ribadito il concetto anche in zona mista. Ecco la sua soddisfazione: "Una vittoria di squadra, di carattere, di voglia. Abbiamo avuto qualche difficoltà nel primo tempo, ma siamo rimasti in partita e nella ripresa abbiamo fatto grandi gol grazie alla nostra qualità. Dobbiamo pensare partita per partita. La Juve è la più forte d'Italia, ma nessuna squadra è imbattibile. Dobbiamo continuare su questa strada, rimanere uniti. Solo così raggiungeremo il nostro obiettivo, che è la Champions. Sono al terzo anno qui, è da quando sono arrivato che parliamo di quarto posto. Lavoriamo senza pensare ad altro. Adesso andiamo in Europa, poi a Cagliari. Sarà una partita difficile, la prepareremo nel migliore dei modi. Abbiamo imparato tanto dai nostri errori. Il secondo tempo contro l'Atalanta ha mandato un messaggio positivo. Se giochiamo insieme con la qualità che abbiamo, sicuramente vinceremo tante partite. Non si può sempre vincere, però come stiamo giocando adesso abbiamo più chance di vincere che di perdere. Il percorso è ancora lungo. Come sto a livello fisico? Bene. Sto crescendo dopo qualche problema a inizio stagione. Ho cambiato il mio modo di giocare, sto molto attento alla fase difensiva, abbiamo tanti giocatori che davanti fanno la differenza. Si può sempre migliorare, io sto cercando di farlo". La Lazio non pensa alla corsa scudetto"La Juve è favorita al titolo, hanno vinto 8 scudetti di fila. L'Inter sta facendo un grande lavoro, sono loro le candidate principali. In questo momento la Lazio pensa solo alla Champions".

VIDEO - LE PAROLE DI LEIVA IN ZONA MISTA

Pubblicato ieri alle 23.50