Lazio - Porto, Felipe Anderson: "Abbiamo comandato. Napoli? Ce la giochiamo con tutti"

25.02.2022 07:22 di Alessandro Menghi Twitter:    vedi letture
Lazio - Porto, Felipe Anderson: "Abbiamo comandato. Napoli? Ce la giochiamo con tutti"
© foto di DANIELE MASCOLO

Felipe Anderson a Lazio Style Channel dopo Lazio-Porto 2-2: "Questa serata dobbiamo ricordarcela, i primi 30’ li abbiamo fatti alla grande con la spinta del pubblico, c’era tutto per vincere contro una grande squadra. Avevamo la mentalità giusta, ci dispiace ma dobbiamo continuare così perché stiamo giocando bene. Prendiamoci quanto di buono fatto. Questo deve essere il nostro modello di gioco, non possiamo più fare peggio. Ogni partita dobbiamo farla così, comandando il gioco, anche fuori casa. Napoli? Da loro abbiamo sofferto, ma siamo cresciuti e entreremo in campo come siamo entrati oggi perché possiamo giocarcela con tutti. Porto in affanno? Si conoscono da tanto, cambiano modulo durante la gara e può dare fastidio questo, ma l’abbiamo letto bene. Il secondo gol ci ha buttato giù, peccato perché sapevamo che potevamo passare".

Felipe Anderson è poi intervenuto ai microfoni di Dazn: "Prendiamo il lato positivo. Abbiamo mentalità per pressare. Siamo calati e loro hanno trovato il rigore in un momento in cui non ci aspettavamo di prendere gol di nuovo. Dover fare due gol per vincere è un po' difficile però abbiamo mantenuto la calma e questo è stato importante, sapevamo che sarebbe stato difficile perché loro sono una grande squadra. Ce la potevamo fare. La squadra sembra sempre di più un'identità di Sarri? Secondo me si perché si vede pure quando andiamo a giocare fuori casa che facciamo il nostro gioco senza timore e senza guardare l’avversario, proviamo sempre a fare il nostro gioco e quello che vuole il mister. Pian piano stiamo capendo quello che lui vuole. Spero che continuiamo così perché possiamo fare grandi cose”

pubblicato ieri 20:55