Lazio, l'Europa League che verrà: info e squadre già qualificate

Date, sede della finale, squadre qualificate e teste di serie: tutto quello che c'è da sapere sulla prossima Europa League.
29.05.2019 07:22 di Gabriele Candelori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, l'Europa League che verrà: info e squadre già qualificate

L’edizione 2018-19 dell’Europa League deve ancora chiudersi, ma la parola fine sui principali campionati europei proietta le menti di club, tifosi e addetti ai lavori già alla prossima campagna europea. L’ultima domenica di Serie A ha consegnato i nomi delle tre squadre italiane che rappresenteranno il paese nella seconda competizione continentale: la Lazio ha conquistato la qualificazione attraverso la Coppa Italia, Milan e Roma tramite i piazzamenti al quinto e sesto posto in campionato. Una discriminante importante visto che i giallorossi saranno costretti a partire dal secondo turno eliminatorio, la cui gara d’andata è in programma già il prossimo 25 luglio (il 2 agosto il ritorno).

LE DATE - A proposito di date, quelle della 49esima edizione (l’undicesima dal cambio di denominazione) sono già note. La prossima Europa League inizierà ufficialmente il 27 giugno, quando 16 squadre si affronteranno nel turno preliminare. Dopo altre quattro fasi di qualificazione (primo turno, secondo turno, terzo turno e play-off), si arriverà poi al 30 agosto. Giorno in cui nel principato di Monaco andrà in scena il sorteggio della fase a gironi che prenderà piede dalla prima giornata del 19 settembre all’ultima del 12 dicembre. Il 16 dicembre è prevista invece l’estrazione degli accoppiamenti dei sedicesimi di finale, in programma come di consueto verso la fine di febbraio (20 l’andata, 27 il ritorno). Poi 12 19 marzo gli ottavi, 9 e 16 aprile i quarti, 30 aprile e 7 maggio le semifinali.

LA SEDE DELLA FINALE - Il trofeo verrà assegnato il 27 maggio 2020. Sede della finale il Gdansk Stadium, splendido stadio a Danzica, in Polonia. Inaugurato nel 2011, l’impianto - che ha una capienza di 43.615 posti - ha ospitato quattro partite di UEFA EURO 2012 (tre gare della fase a gironi e il quarto di finale vinto dalla Germania contro la Grecia per 4-2) ed è il terreno di gioco del Lechia Danzica.

LE SQUADRE AI QUALIFICATI AI GIRONI - Sta già prendendo forma intanto la fase a gironi 2019/20. Delle 48 squadre che andranno a comporre i 12 gironi, sono 17 le formazioni già confermate. Con una precisazione importante però da fare: se mercoledì l’Arsenal dovesse trionfare a Baku nella finale contro il Chelsea, il posto vacante spetterebbe allo Sparta Praga, miglior qualificata nella 13esima federazione del ranking UEFA (Repubblica Ceca). Tra le altre le ex vincitrici Siviglia (2006, 2007, 2014, 2015, 2016), Manchester United (2017) e Mönchengladbach (1975, 1979). Gli ucraini dell'Oleksandriya saranno all’esordio assoluto, mentre i belgi del Mechelen torneranno in Europa 26 anni dopo. Di seguito l’elenco completo delle 17 squadre già qualificate direttamente:

ESP: Getafe, Sevilla

ENG: Arsenal*, Manchester United

ITA: Lazio, AC Milan

GER: Mönchengladbach, Wolfsburg

FRA: Rennes, Saint-Étienne

RUS: CSKA Moskva

POR: Sporting CP

UKR: Oleksandriya

BEL: KV Mechelen

TUR: Beşiktaş

AUT: Wolfsberg

SUI: Lugano

LE TESTE DI SERIE - Al sorteggio della fase a gironi, le squadre saranno divise in quattro fasce in base al ranking UEFA per club. Lo scorso anno la Lazio, con 41,000 di punteggio, rientrò all’ultimo posto utile tra le teste di serie. Al momento i biancocelesti sarebbero ancora nell’urna 1, ma restano in bilico. Tutto dipenderà da quali saranno le 21 vincitrici dei play-off di Europa League, le 6 eliminate agli spareggi di UEFA Champions League e le 4 in arrivo dal terzo turno. Questa la situazione attuale:

104,000 Sevilla (ESP)

101,000 Arsenal (ENG)*

78,000 Manchester United (ENG)

62.000 Beşiktaş

50,000 Sporting CP (POR)

48.000 CSKA Moskva (RUS)

40,000 Wolfsburg (GER)

37,000 Lazio (ITA)

29,000 Mönchengladbach (GER)

23,000 Saint-Étienne (FRA)

20,713 Getafe (ESP)

19.000 AC Milan (ITA)

11,699 Rennes (FRA)

7,980 KV Mechelen (BEL)

7,780 Oleksandriya (UKR)

6,250 Wolfsberg (AUT)

6.000 Lugano (SUI)

* In Champions League in caso di vittoria dell’Europa League 2018/19

PUBBLICATO IL 28/05 ALLE ORE 09.00