La Lazio C5 Femminile vince la Coppa Italia!

Battuta 7-1 in finale la Ternana
16.03.2014 20:22 di Alessandro Pizzuti   Vedi letture
Fonte: Palla News
La Lazio C5 Femminile vince la Coppa Italia!

Il cielo è biancoceleste sopra Pescara: la Lazio BCC Roma conquista la prima Coppa Italia della sua storia di fronte ad un pubblico che non smette mai di cantare e colorare il Pala Giovanni Paolo II. La squadra allenata da Calabria vince per 7-1 contro una Ternana IBL Banca che esce sconfitta con l'onore delle armi. Premiate Sara Giustiniani e Lucileia rispettivamente come miglior portiere e migliore giocatrice della Final Eight. Per la brasiliana è il secondo successo di fila dopo la vittoria dello scorso anno con il Sinnai. 

Il primo squillo è della Ternana, che si fanno avanti con Amparo, sui cui para Giustiniani, e l'ex di turno Jornet Sanchez, con quest'ultima che impegna di nuovo il portiere con un tiro potente. La reazione della Lazio non si fa attendere: al 14' Lucileiadecide di salire in cattedra e con un bel diagonale da fuori area batte Cedrino per l'1-0. Le Ferelle si portano al quinto fallo e non riescono a reagire, le biancocelesti hanno altre tre occasioni clamorose per segnare. Blanco danza sul pallone e mette una palla al bacio per Lù, che si fa anticipare da Jessiquinha. Sempre la brasiliana, poco più tardi, sbaglia un gol clamoroso colpendo il palo a porta sguarnita e poi si fa parare un tiro libero da Cedrino. A fare il 2-0, allora, ci pensa Blanco, che approfitta di una svirgolata al volo di Presto e appoggia in rete da pochi passi. Nel finale del primo tempo altro tiro dai 10 metri per la Lazio che va a battere Gayardo: la numero 7 deve fare i conti ancora con Cedrino, che gli nega per due volte la gioia del gol. 

Nella ripresa il copione non cambia. La Ternana non sa come fermare la super Lazio, tant'è che dopo 8' è già al quinto fallo. Da questo momento in poi arrivano due gol su calcio piazzato: prima Gayardo fa 3-0 con una punizione dal limite, poi Lucileia rompe la maledizione e realizza il 4-0 con un tiro libero calciato di piatto destro. La Ternana prova a riaprirla con una rete di Amparo su assist di Neka, ma la Lazio ristabilisce subito le distanze con un tiro libero messo a segno da Nanà. A chiudere definitivamente i giochi sono due gol in fotocopia sull'asse Blanco-Lucileia, con quest'ultima che firma il suo poker personale. Troppo forte questa Lazio, esce a testa alta la Ternana.
 

http://www.pallamanonews.it/calcio-a-5/lazio-femminile-vittoriosa-in-coppa-italia-1321

TERNANA IBL BANCA-LAZIO BCC ROMA 1-7 (0-2 p.t.) 


TERNANA IBL BANCA: Cedrino, Amparo, Neka, Exana, Patri Jornet, Coppari, Di Turi, Donati, Jessiquinha, Rossi, Madonna, Cipriani. All. Pierini

LAZIO BCC ROMA: Giustiniani, Gayardo, Violi, Blanco, Lucileia, Presto, B.Cary, Guercio, Nanà, Cariani, Siclari, Giandesin. All. Calabria

MARCATORI: 13'07'' p.t. Lucileia (L), 14'37'' Blanco (L), 7'37'' s.t. Gayardo (L), 8'32'' t.l. Lucileia (L), 9'07'' Amparo (T), 10'30'' t.l. Nanà (L), 17'42'' e 19'26'' Lucileia (L)

AMMONITI: Donati (T), Cedrino (T), Jessiquinha (T)

ARBITRI: Chiara Perona (Biella), Viviana Pennese (Vasto). CRONO: Ciro Di Gregorio (Nocera Inferiore)
 

QUARTI DI FINALE - VENERDI’ 14 MARZO
ITALCAVE REAL STATTE-TERNANA IBL BANCA 6-7 dcr
SINNAI-SPORTING LOCRI 6-2
AZ GOLD WOMEN-PORTOS 2-1
LAZIO BCC ROMA-MONTESILVANO 6-5 d.c.r.

SEMIFINALI - SABATO 15 MARZO
TERNANA IBL BANCA-SINNAI 3-1
AZ GOLD WOMEN-LAZIO BCC ROMA 4-7

FINALE – DOMENICA 16 MARZO
TERNANA IBL BANCA-LAZIO BCC ROMA 1-7


ALBO D’ORO COPPA ITALIA FEMMINILE

2000-01 Acli Lazio, 2001-02 Non disputata, 2002-03 As Roma 2000, 2003-04 Sc Due Ponti Roma, 2004-05 Sc Due Ponti Roma, 2005-06 Virtus Roma calcio a 5, 2006-07 Imolese  Giovanile, 2007-08 Real Statte, 2008-09 Real Statte Taranto, 2009-10 Sporting Torrino, 2010-11 Real Statte, 2011-12 Kick Off Milano, 2012-13 Sinnai, 2013-14 Lazio Bcc Roma