Calciomercato Lazio, Muriqi-Fenerbahce? È no: ecco i dettagli

Nella giornata di Santo Stefano, alcuni giornalisti turchi avevano rilanciato l'ipotesi di un ritorno in Turchia dell'attaccante. Ma non ci sono conferme
28.12.2020 07:30 di Marco Valerio Bava Twitter:    vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Insidefoto/Image Sport
Calciomercato Lazio, Muriqi-Fenerbahce? È no: ecco i dettagli

La voce ha del clamoroso, ma non trova riscontri. Muriqi pronto a tornare al Fenerbahce in prestito fino a giugno, è stata rilanciata in Turchia, non ha trovato sponda in Italia. Vedat è un caso, sta faticando tremendamente, le sue prime uscite in maglia biancoceleste sono state spesso insufficienti. Negli occhi la prestazione contro il Milan: Muriqi ha fatto fatica, è stato sovrastato dai difensori rossoneri, ha mostrato una condizione fisica ancora deficitaria. Viene da due stiramenti e dallo stop per covid, non ha fatto la preparazione estiva, non può essere un dettaglio per un giocatore con il suo fisico. È un carro armato di un metro e 94 e 92 kg, saltare la preparazione estiva diventa deleterio, è la causa principale delle mancate prestazioni attuali. Sono elementi che vanno tenuti in considerazione, non possono essere trascurati.

PAZIENZA - La Lazio predica calma, ricorda come inizialmente fossero stati bollati come “bidoni” anche giocatori come Luis Alberto, Caicedo, Lulic. Muriqi, ripetono a Formello, ha bisogno di tempo e fiducia, si deve ambientare in un nuovo Paese, deve prendere confidenza con un calcio diverso, si sbloccherà, diventerà una risorsa per Inzaghi. Così è impossibile immaginare un suo ritorno in Turchia. Lotito ha speso 20 milioni per prenderlo dal Fenerbahce, una cifra clamorosa per le abitudini biancocelesti, non si farà un passo indietro. La voce rilanciata in Turchia è stata subito spenta, è stata etichettata come “fake news”. Possibile che alcuni dirigenti del Fenerbahce abbiano interesse a riportare Muriqi per sei mesi a Istanbul? Non è da escludere, il giocatore da quelle parti è ancora un idolo. Da escludere, però, sembra l’ipotesi che la Lazio dica sì a tale soluzione. Muriqi resterà a Roma. Con l’obiettivo di rilanciarsi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Pubblicato il 27/12