Calciomercato Lazio, si cerca l'anticipo per Zaccagni: ecco i dettagli

Il talento del Verona sta facendo benissimo ed è finito sul taccuino di Tare, Setti lo valuta circa 20 milioni di euro.
04.12.2020 07:30 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Alessandro Zappulla-Lalaziosiamonoi.it
© foto di www.imagephotoagency.it
Calciomercato Lazio, si cerca l'anticipo per Zaccagni: ecco i dettagli

La Lazio punta Mattia Zaccagni e lavora a fari spenti per arrivare al talento del Verona. Classe ’95, nato a Cesena, Zaccagni è uno dei prospetti emergenti del calcio italiano, uno dei più in vista in questo scorcio di campionato in cui ha già segnato una rete e servito quattro assist. Preferisce mandare in porta i compagni che far gol, sta migliorando, lo dicono i numeri. Nella stagione passata le assistenze erano state nove, un record già nel mirino. Zaccagni nasce centrocampista centrale, poi mezzala e infine trequartista con Juric. Il suo ruolo però non è fisso, non è un 10 classico, è un centrocampista moderno, sa ricoprire più ruoli all’interno di una partita, abbina intensità e qualità, forza e tecnica. Il Verona sa di avere in casa un gioiellino, su Zaccagni si sono posati gli occhi di tanti club di prima fascia e la Lazio è tra questi. Setti valuta il suo giocatore 20 milioni, come accadde con Kumbulla la pretesa è importante, ma si possono inserire contropartite. 

VALUTAZIONI - La Lazio valuta Zaccagni, è evidente che sia un’alternativa a Luis Alberto, il ruolo è lo stesso. Si andrà sul giocatore del Verona solo se dovesse partire il Mago. Difficile che questo possa accadere a gennaio, sono trattative lunghe, complesse, richiedono tempo. Anche se Tare vorrebbe accelerare i tempi, bloccando il calciatore. La Lazio però tiene Zaccagni nel mirino e il Verona è disposto a parlarne e non chiude a contropartite. Juric ha un debole per Felipe Caicedo, lo considera perfetto come centravanti di manovra, ha caratteristiche che predilige per la prima punta del suo 3-4-2-1. Sono, però, discorsi prematuri. Chissà se il tecnico croato possa rimanere a Verona anche nella prossima stagione. Sta facendo benissimo e non ha nascosto qualche incomprensione con la società sul mercato. Insomma, la strada è lunga, chissà cosa potrà accadere da qui ai prossimi mesi. La certezza, però, è che Zaccagni è finito sul taccuino della Lazio, piace tanto anche a Simone Inzaghi. Potrebbe essere un tassello su cui costruire un futuro insieme…

© RIPRODUZIONE RISERVATA -  La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Pubblicato il 4/12 ore 02:00

Torna alla Home Page

Lazio, Immobile che numeri anche in Champions!

Lazio, Adani: "Inzaghi fa giocare un gran calcio ai suoi"