Inghilterra, dalla prossima stagione sanzione per chi tossisce verso arbitro e avversari

La regola entrerà in vigore dalla prossima stagione di Premier League: sanzione per chi tossisce verso arbitro o avversari
04.08.2020 11:00 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Jessica Reatini
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Inghilterra, dalla prossima stagione sanzione per chi tossisce verso arbitro e avversari

Il coronavirus ha cambiato le nostre abitudini non solo nella vita di tutti i giorni ma anche nel mondo del calcio. Alcune nuove regole sono stata introdotte per garantire la sicurezza dei calciatori in campo e altre si aggiungeranno in vista della prossima stagione. La Football Association ha infatti deciso che a partire dal prossimo campionato in Inghilterra sarà sanzionato qualsiasi giocatore che “da distanza ravvicinata, tossisce in faccia ad un avversario o ad un ufficiale di gara. Se il gesto non sarà abbastanza grave da meritare un espulsione, dovrà essere estratto il cartellino giallo per l’ammonizione del giocatore, autore di un comportamento antisportivo e che mostra una mancanza di rispetto per il gioco”. Il documento redatto dalla federazione inglese specifica che la sanzione dovrà essere applicata solo nel caso in cui il gesto sia intenzionale.

Calciomercato Lazio, c'è l'offerta per Silva: attesa una risposta nei prossimi giorni

Lazio, Felipe Anderson scatena i tifosi biancocelesti: "Torna ti aspettiamo!"

TORNA ALLA HOME PAGE