Lazio, Ghedin: "Prima del covid straordinaria, si riprenda con un bel finale"

L'ex difensore della Lazio Pietro Ghedin ha esaminato le tre sconfitte della squadra di Inzaghi nelle ultime tre gare di campionato
13.07.2020 17:45 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Jessica Reatini
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lazio, Ghedin: "Prima del covid straordinaria, si riprenda con un bel finale"

Nessuno si sarebbe aspettato il crollo della Lazio, a maggior ragione nessuno avrebbe potuto pronosticare tre sconfitte consecutive per la squadra di Inzaghi che prima della ripresa era in piena lotta scudetto con la Juventus. L'ex difensore biancoceleste Pietro Ghedin, intervistato da Tuttomercatoweb.com, ha espresso la sua opinione in merito.

"Sono molto dispiaciuto, purtroppo c'è poco da dire, non è più la Lazio di prima. Si riprenda per un bel finale di stagione, certo nel periodo antecedente al covid era straordinaria. Ora appare stanca e piena di infortuni. Su questo tema ci sono tante polemiche in questi giorni ma di più non mi sento di dire. Non so cosa sia successo, sono stati persi tanti punti. Si poteva fare di più. Tutto sembra ora crollato e bisogna stare attenti a chi sta dietro. L'Atalanta spinge forte e se l'Inter stasera vince ci riprende".

IMMOBILE -  "Come si fa a criticarlo? E' il capocannoniere, è stato uno dei trascinatori della squadra, ha fatto cose eccezionali. Può avere anche lui un momento di calo, credo possa essere naturale".

Sconcerti attacca: "Lazio splendida perdente". Ma la bacheca dice il contrario...

Lazio, una mascherina contro il razzismo e la violenza: ecco le BuuuBall

TORNA ALLA HOME