Lazio, porte aperte per il "NO BULLI DAY": l'iniziativa

Tramite una nota ufficiale apparsa sul sito, la Lazio ha reso nota la partecipazione a un'importante iniziativa contro il bullismo.
21.06.2021 15:45 di Leonardo Giovanetti Twitter:    vedi letture
Lazio, porte aperte per il "NO BULLI DAY": l'iniziativa

Attraverso una nota ufficiale, la Lazio ha comunicato la partecipazione a un'importante iniziativa da parte della società. Il prossimo 1 luglio infatti, al Centro Sportivo Green Club di Via Fratelli Maristi, si terrà il NO BULLI DAY. Come spiegato nella nota, si tratta di una giornata volta a combattere tutti i tipi di bullismo e cyberbullismo. Verranno organizzati giochi e attività calcistiche oltre a momenti di confronto sul tema. Le adesioni sono a numero chiuso ed è possibile accedere all'iscrizione direttamente dal sito biancoceleste. Di seguito la comunicazione completa.

"La S.S. Lazio è lieta di comunicare che il prossimo 1 luglio aprirà la porte del Centro Sportivo Green Club, in Via Fratelli Maristi, 94 per il NO BULLI DAY, una giornata rivolta ai ragazzi dai 7 ai 9 anni e alle ragazze dai 9 ai 13 anni, dedicata al confronto e alla condivisione delle tematiche relative alla lotta a tutti i tipi di bullismo e di cyberbullismo.

Il NO BULLI DAY rientra nel più ampio progetto NO BULLI, la campagna realizzata in collaborazione con la Regione Lazio, che vede la società biancoceleste in prima linea, insieme alla AS Roma e al Frosinone, mirata alla prevenzione e al contrasto di un fenomeno sempre più diffuso tra le giovani generazioni.

A partire dalle ore 18 i tecnici e dirigenti del settore giovanile biancoceleste organizzeranno giochi e attività calcistiche che si alterneranno a momenti di confronto e condivisione sulle tematiche relative ai metodi per aggredire e limitare l’espressione di questo disagio sociale, sotto la guida dello psicologo del settore giovanile".