Razzismo, la nota della Lega Serie A: "Episodi intollerabili, vanno puniti i responsabili"

25.04.2019 14:10 di Gabriele Candelori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Razzismo, la nota della Lega Serie A: "Episodi intollerabili, vanno puniti i responsabili"

Da tanto tempo in Italia si parla della questione razzismo. Dopo l’eclatante caso di Koulibaly dello scorso dicembre, negli ultimi giorni i tifosi della Lazio sono di nuovo finiti sulla bocca di tutti dopo aver risposto alle provocazioni di Kessié e Bayakoko. Cori, in particolare quelli avvenuti all’Olimpico, per cui in realtà non è stata aperta nessuna indagine dalla Procura. Oggi la Lega di Serie A ha voluto comunque dare un segnale pubblicando un comunicato per prendere posizione contro una problematica diffusa: "La Lega Serie A condanna con fermezza gli episodi di razzismo accaduti in questi ultimi giorni. Lo sport deve esaltare il rispetto, l'inclusione e lo stare insieme in armonia, valori che sono alla base delle iniziative sociali promosse da sempre dalla Lega Serie A. Non è accettabile dover sentire nei nostri stadi aggressioni verbali di intolleranza e come fatto in passato, ad esempio con le modifiche apportate al codice di Giustizia Sportiva grazie al lavoro di Lega Serie A e Figc, faremo quanto in nostro potere per contrastare simili accadimenti. Auspichiamo altresì la massima collaborazione da parte delle Forze dell'Ordine per individuare e punire i responsabili che con le loro azioni offuscano l'immagine del nostro mondo".

LAZIO, LE PAROLE DI DE MARTINO

MILAN - LAZIO, I NUMERI DEL TRIONFO

CLICCA QUI PER TORNARE ALL'HOMEPAGE