Sassuolo, l'ad Carnevali: "Chi non vuole giocare lo dica. Disastro se non si riparte"

Come riportato dall'odierna rassegna stampa di Radiosei, l'ad del Sassuolo si scaglia contro chi vuole impedire la ripresa del sistema calcio italiano.
16.05.2020 11:45 di Tommaso Guernacci Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sassuolo, l'ad Carnevali: "Chi non vuole giocare lo dica. Disastro se non si riparte"

"Se vogliamo far morire il calcio siamo sulla strada giusta. Qua siamo tutti pazzi, non capisco il perché di tutta questa confusione". Non usa giri di parole l'ad del Sassuolo, Giovanni Carnevali, per sintetizzare il pensiero della maggior parte degli addetti ai lavori che gravitano intorno al calcio nostrano: per diverse società i danni sarebbero incalcolabili. C'è bisogno di ripartire e bisogna farlo al più presto. Poi continua: "Guardo a noi: se si torna in campo i danni sono enormi, ma se non si torna è un vero e proprio disastro. Se qualcuno non vuole giocare lo dica apertamente, ma se l'industria calcio non riparte fallisce" - le sue parole riportate dall'odierna rassegna stampa di Radiosei.

UEFA, Ceferin tuona: "Conseguenze per chi non termina il campionato"

Lazio, tutto su Milinkovic: premio fedeltà in caso di permanenza

Clicca qui per tornare all'homepage del sito