FORMELLO - Lazio, Caicedo prova a strappare la conferma

15.02.2020 07:05 di Carlo Roscito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
FORMELLO - Lazio, Caicedo prova a strappare la conferma

FORMELLO - Un altro giorno di test tattici. Simone Inzaghi e il suo staff studiano nel dettaglio lo scontro ad alta quota con l’Inter. Esercitazioni sulla fase difensiva, si preparano le mosse anti-Conte, come neutralizzare sul nascere il gioco dei nerazzurri. Movimenti provati e riprovati, ma i dubbi di formazione restano. Soprattutto quello su chi affiancherà Immobile in attacco: Caicedo, stando alla seduta mattutina, mantiene un leggerissimo vantaggio sulla candidatura di Correa. Il Panterone, protagonista nella trasferta di Parma, potrebbe strappare una nuova chance. Il Tucu ha la rifinitura di domani e l’ultimissima sgambata di domenica mattina per far cambiare idea all’allenatore biancoceleste.

SEDUTA. C’è l’intera rosa a disposizione, tranne Lulic. Il capitano è l’unico calciatore finito ai box: è stato dimesso ieri mattina dalla Paideia, si è sottoposto a un intervento di artroscopia alla caviglia sinistra, rimarrà fermo per almeno una ventina di giorni. Sulla sinistra toccherà a Jony, positivo al Tardini e alla ricerca di riscatto rispetto alla gara d’andata: giocò titolare a San Siro, si fece sorprendere da D’Ambrosio alle spalle sul gol decisivo. A centrocampo, sul versante opposto, dovrebbe essere rilanciato Lazzari, anche se Marusic spera di essere confermato dal primo minuto. In mezzo Milinkovic (di rientro dalla squalifica), Leiva e Luis Alberto. Dietro Luiz Felipe favorito su Patric per completare la linea a tre insieme ad Acerbi e Radu.

Pubblicato il 14/02 alle ore 13:00