Calciomercato Lazio, Casale come Zaccagni? Lotito ci prova, ma il Verona...

31.01.2022 07:30 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Calciomercato Lazio, Casale come Zaccagni? Lotito ci prova, ma il Verona...
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Ancora una speranza, poche ore e poi i giochi saranno chiusi. La Lazio deve fare in fretta, le 20 incombono e la giostra del mercato sta per spegnersi. Nicolò Casale resta un obiettivo, la giornata di oggi si preannuncia elettrica. Il Verona non ha ancora aperto al prestito con diritto di riscatto che la Lazio propone, oggi sono previsti nuovi contatti tra Lotito e Setti per cercare di sbloccare l’operazione al fotofinish e regalare a Sarri il difensore richiesto. L’intesa sulle cifre c’è: prestito oneroso (1 milione di euro) e riscatto fissato a nove milioni. Solo che l’Hellas chiede obbligo, la Lazio non può che proporre il diritto, bisogna sempre fare i conti con l’indice di liquidità. Casale aspetta notizie, ha già dato il suo ok alla Lazio, ha un accordo per un contratto da 1,3 milioni a stagione. Lotito punterà sui buoni rapporti con Setti, proverà a fargli capire che ha tutta l’intenzione di riscattare il giocatore in estate, ma il patron del Verona deve fare i conti con un ambiente che non gli rinfaccia di vendere con troppa facilità i gioielli alle grandi, come accaduto con Zaccagni mesi fa. La speranza biancoceleste è che finisca invece come ad agosto, quando l’attuale numero 20 arrivò a due ore dalla fine del mercato.