Lazio - Parma, Luiz Felipe: "Non temiamo l'Inter, loro devono temere noi" - VD

Al termine della gara vinta contro il Parma, Luiz Felipe è intervenuto ai microfoni della mixed zone e ha commentato la sua prova.
23.09.2019 07:22 di Tommaso Guernacci Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio - Parma, Luiz Felipe: "Non temiamo l'Inter, loro devono temere noi" - VD

Al termine di Lazio - Parma, Luiz Felipe ha commentato la gara ai microfoni di Lazio Style Channel: "Abbiamo fatto quello che ci ha chiesto il mister in settimana. Adesso riposiamo che mercoledì c'è un'altra partita importante. Io penso che le sconfitte servano per crescere, adesso speriamo che non succedano più. Andiamo a San Siro per fare una grande partita. L'affetto del pubblico è stato fondamentale, i tifosi sono il nostro uomo in più in campo. Stasera i 3 punti sono molto importanti

LAZIO, TESTA ALL'INTER - "Abbiamo due giorni per recuperare e per studiare l'Inter. Dobbiamo fare un grande allenamento. Penso che l'importante sia stare concentrati e dare tutto, solo così si raggiungono i risultati. Gervinho? Non era facile, ma è stato anche merito del mister e del lavoro svolto in settimana. Il retropassaggio a Strakosha? Abbiamo parlato e poi messo a posto le cose. Non temo niente dell'Inter, sono una grande squadra, ma anche loro devono stare attenti a noi"

Luiz Felipe ha parlato anche ai microfoni della mixed zone: "Mi sono fatto male nel derby però adesso è tutto a posto. Il primo pensiero è per la Lazio, poi se faccio bene so di poter andare in Nazionale. La mia priorità è la Lazio. Devo lavorare e stare pronto quando il mister mi chiama in causa per dare il cento per cento. La nostra squadra sta crescendo di partita in partita. SPAL e Cluj? Le sconfitte sono negative per tutte le squadre, non solo per noi. Si deve continuare a lavorare perché mercoledì abbiamo l'Inter che è un grande club. Dobbiamo andare a San Siro e mettere tutto in campo, poi vediamo che succede. Vavro sta crescendo in ogni allenamento, sta imparando. Un grande ragazzo, un grande professionista che farà ottime cose in Serie A. Domani e martedì lavoreremo sugli attaccanti dell'Inter con Max e Mario (i collaboratori di Inzaghi, ndr), magari chiederò qualcosa a Jordan (Lukaku, ndr) sul fratello. Champions League? Tutte le squadre hanno possibilità, vediamo partita dopo partita".

CLICCA QUI PER VEDERE L'INTERVENTO DI LUIZ FELIPE IN MIXED ZONE OPPURE SCORRI A FINE ARTICOLO

Pubblicato ieri alle 23:36