Calciomercato Lazio: Luis Alberto e la quiete dopo la tempesta: lo scenario

Lo spagnolo, dopo le turbolenze dei giorni scorsi, viaggia verso la permanenza in biancoceleste. A meno che non arrivino super offerte...
16.07.2021 07:30 di Marco Valerio Bava Twitter:    vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava, Alessandro Zappulla-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Calciomercato Lazio: Luis Alberto e la quiete dopo la tempesta: lo scenario

Uno strappo che può ricucirsi, una turbolenza che non dovrebbe far precipitare il rapporto tra Luis Alberto e la Lazio. Il Mago - non è un mistero - gradirebbe giocare ancora la Champions, magari con quel Siviglia che è la squadra del suo cuore. Ma dall’Andalusia non sono arrivate offerte congrue, così come da altri club che si sono informati sulla situazione dello spagnolo. L’Inter non s’è mai avvicinata, conosceva le richieste di Lotito, ha virato su Calhanoglu. Il Villarreal s’è mosso, ma non ha la forza per accontentare la Lazio. Così come il Milan che ha fatto capire di poter mettere sul piatto Romagnoli e un compenso da 10-15 milioni. Troppo poco per i biancocelesti che tra l’altro, per il difensore di Anzio, ragionano in ottica 2022 se non dovesse rinnovare con i rossoneri. Vero che a Sarri piace Leão, ma è pur vero che il Milan valuta il portoghese 25-30 milioni e uno scambio con Luis Alberto appare oggi poco percorribile. Anche se Mendes ha proposto il ragazzo ex Lille alla Lazio. Luis Alberto è tornato ad Auronzo, s’è allenato per la prima volta coi compagni, Sarri lo vorrebbe con sé, lo considera un tassello importante nella sua idea tattica, i due dovranno parlarsi e chiarirsi, il confronto andrà in scena privatamente, non verrà pubblicizzato.

AVANTI INSIEME - Il Mago poi parlerà con Tare e Lotito, probabilmente sabato, quando i dirigenti dovrebbero salire ad Auronzo per il primo test stagionale. Il patron e il ds certo non hanno gradito l’atteggiamento di Luis Alberto, ma non sono rimasti nemmeno troppo sorpresi, ormai conoscono il ragazzo e le sue bizze e bizzarrie. Lotito, quindi, pur infastidito, non vuole arrivare alla rottura e punta alla conferma dello spagnolo. Lo scenario cambierebbe se dovesse arrivare una proposta da 45-50 milioni, ma per ora nessuno s’è mai avvicinato a certe cifre. La Lazio, insomma, vuole ripartire da Luis Alberto, gli comminerà una multa salata, non può passare il messaggio che ognuno faccia ciò che vuole, ma l’intenzione è quello di riassorbire il problema e ripartire dal numero 10. Intenzione ovviamente condivisa da Sarri. Certo, poi dipenderà dal ragazzo che in queste ore è apparso sorridente e sereno. Luis Alberto deve risposare la Lazio con voglia ed entusiasmo, è un passaggio fondamentale. Ma se il Mago dovesse immergersi nel nuovo progetto con slancio, allora la strada appare tracciata. Avanti insieme. A meno di follie di mercato, follie da almeno 45 milioni di euro. 

Pubblicato 15/07

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.