Calciomercato Lazio, United tra Fernandes e Milinkovic. E Pogba...

Solskjaer spinge per il portoghese, Woodward per il serbo: ma se partisse Pogba le cose cambierebbero. Lotito chiede 100 milioni di euro.
12.07.2019 07:20 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Insidefoto/Image Sport
Calciomercato Lazio, United tra Fernandes e Milinkovic. E Pogba...

Quale futuro per Milinkovic-Savic? Il serbo non ha risposto ai tifosi che gli chiedevano se fosse rimasto, ha scelto la linea del silenzio e questa verrà portata avanti, anche se sorrisi e segnali d’affetto alla Lazio non mancano e non mancheranno. Sergej è legatissimo ai colori biancocelesti e all’ambiente, non farà mai nulla per rompere questo rapporto. Però il mercato è in pieno svolgimento e lui è uno dei pezzi pregiati in vetrina. Lotito stravede per il serbo e infatti non ha alcuna intenzione di svenderlo. Con il suo agente, Mateja Kezman, c’è un accordo verbale per cui se dovesse arrivare un’offerta da 100 milioni allora il presidente non si metterebbe di traverso. In questo momento però proposte concrete, tantomeno ufficiali, non ne sono arrivate. Il PSG si è defilato, per ora non può permettersi investimenti a tre cifre per non incappare nella morsa del Fair Play Finanziario, lo ha fatto capire Leonardo parlando di De Ligt: “È un formidabile giocatore, ma noi non possiamo permetterci investimenti pesanti adesso. Dobbiamo calmarci un po’”. Se dovesse uscire Neymar la storia potrebbe cambiare, ma a quel punto è probabile che l’investimento pesante venga fatto in attacco. Si vedrà. Il Real Madrid, che lo scorso anno era stato il club più vicino a prendere Milinkovic, col ritorno di Zidane si è orientato pesantemente su Pogba e vuole a tutti i costi arrivare al francese.

RIFLESSIONI UNITED - E proprio la partenza dell’ex Juve potrebbe liberare quella casella allo United che poi proprio Sergej potrebbe andare a riempire. Andiamo con ordine. Però. I Red Devils sono alla ricerca al momento di un centrocampista per sopperire alla partenza di Ander Herrera e ci sono due linee che si contrappongono o meglio si confrontano. La prima risponde a Ole Solskjaer che ha individuato in Bruno Fernandes il rinforzo ideale per il proprio centrocampo; la seconda invece fa capo a Ed Woodward che a Old Trafford vorrebbe portare Milinkovic-Savic. In questo momento la linea caldeggiata con maggior insistenza anche dalla proprietà è quella del tecnico, anche perché per il portoghese l’investimento sarebbe inferiore (intorno ai 55 milioni). Ma se dovesse uscire Pogba - in direzione Madrid - ecco che allora i posti a centrocampo da occupare diventerebbero due e allora l’assalto a Sergej partirebbe ufficialmente. Tra Woodward e Kezman ci sono già stati alcuni contatti, il dirigente inglese ha fatto intendere la propria disponibilità a trattare e di essere pronto a mettere sul piatto un’offerta iniziale da 72 milioni di sterline, pari a 80 milioni di euro. Pochi perché Lotito ne vuole 100 e può scendere a 95 se proprio il ragazzo chiedesse espressamente d’andar via. La forbice è ampia, ma la potenza economica dello United potrebbe assottigliarla con uno sforzo relativo. Per questo la partenza di Pogba può sbloccare anche il mercato di Milinkovic. Sempre che la linea Woodward non passi improvvisamente in vantaggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge

Pubblicato l'11/07/2019 alle ore 19.11