Lazio dal sapore d'Eurovision. Da Vitinha a Burkardt: un talento per ogni nazione

15.05.2022 07:42 di Elena Bravetti Twitter:    vedi letture
Fonte: Elena Bravetti - Lalaziosiamonoi.it
Lazio dal sapore d'Eurovision. Da Vitinha a Burkardt: un talento per ogni nazione

Ancora qualche ora d'attesa e poi si conoscerà il nome della nazione che trionferà all'Eurovision Song Contest 2022. L'Italia, dalla sua, sogna il bis dopo il successo dei Maneskin dello scorso anno. In gara per il Bel Paese il duo reduce dalla vittoria del Festival di Sanremo, Mahmood e Blanco. Sono 20 le finaliste decise nelle due seminali, a cui si sono aggiunte le "Big Five", e dunque Regno Unito, Francia, Spagna, Italia e Germania. La kermesse musicale arriva a qualche giorno dalla fine della stagione di Serie A e, in particolare, dall'inizio della prossima sessione di calciomercato. La Lazio ha bisogno di puntellare la propria rosa praticamente in ogni reparto, con maggior attenzione alla difesa, con Luiz Felipe e Acerbi a un passo dalla cessione. Ma anche a centrocampo preoccupa la situazione relativa a Lucas Leiva e il futuro di Milinkovic, per non parlare del vice-Immobile, pedina che manca da mesi nella rosa biancoceleste. Mescolando calciomercato ed Eurovision, abbiamo messo a punto una speciale lista: un talento da attenzionare per ogni nazione arrivata nella finale della competizione. Dai profili che sono stati già accostati alla Lazio - Sergio RicoOmeragic, ma anche Romagnoli e Loftus-Cheek - fino ad arrivare a talenti praticamente sconosciuti in Italia, ma che promettono bene per il futuro. Una Lazio dal sapore d'Eurovision che strizza l'occhio al mercato, ecco di seguito l'elenco completo:  

SVIZZERA - Becir Omeragic, difensore centrale. Zurigo, giugno 2023. 

ARMENIA - Henrikh Mkhitaryan, trequartista. Roma, giugno 2022. 

ISLANDA - Albert Gudmundsson, ala destra. Genoa. 

LITUANIA - Edgaras Uktus, difensore centrale. Cercle Bruges, giugno 2023.

PORTOGALLO - Vitinha, centrocampista centrale. Porto, giugno 2024. 

NORVEGIA - Morten Torsby, centrocampista centrale. Sampdoria, giugno 2023. 

GRECIA - Christos Tzolis, ala sinistra. Norwich City, giugno 2026.

UCRAINA - Oleksandr Zinchenko, terzino sinistro. Manchester City, giugno 2024. 

MOLDAVIA - Andrei Motoc, difensore centrale. Salernitana.

PAESI BASSI - Owen Wijndal, terzino sinistro. AZ Alkmaar, giugno 2024.

ITALIA - Alessio Romagnoli, difensore centrale. Milan, giugno 2022.

REGNO UNITO - Ruben Loftus - Cheek, centrocampista centrale. Chelsea, giugno 2024. 

GERMANIA - Jonathan Burkardt, punta centrale. Magonza, giugno 2024. 

FRANCIA - Benjamin Bourigeaud, centrocampista centrale. Rennes, giugno 2023. 

SPAGNA - Sergio Rico, portiere. PSG, giugno 2024. 

BELGIO - Leander Dendoncker, mediano. Wolverhampton, giugno 2023. 

REPUBBLICA CECA - Adam Hlozek, seconda punta. Sparta Praga, giugno 2024. 

AZERBAIGIAN - Mahir Emreli, punta centrale. Dinamo Zagabria, giugno 2026. 

POLONIA - Arkadiusz Milik, punta centrale. Napoli, giugno 2023. 

FINLANDIA - Glen Kamara, centrocampista centrale. Glasgow Rangers, giugno 2025. 

ESTONIA - Maksim Paskotsi, difensore centrale. Tottenham, giugno 2023. 

AUSTRALIA - Tom Rogic, trequartista. Celtic Glasgow, giugno 2023. 

SVEZIA - Sead Haksabanovic, ala sinistra. Rubin Kazan, giugno 2026. 

ROMANIA - Ianis Hagi, trequartista. Glasgow Rangers, giugno 2024. 

SERBIA - Filip Kostic, centrocampista di sinistra. Eintracht Francoforte, giugno 2023.

Scritto il 14/05/2022

TORNA ALLA HOMEPAGE