Basic, l'agente: "Toma ha qualità per giocare in Serie A, la Lazio la scelta giusta. Sarri? Fondamentale!"

All'indomani del gol di Toma Basic nella sfida d'Europa League contro la Lokomotiv Mosca, le dichiarazioni del suo agente, rilasciate ai nostri microfoni.
02.10.2021 07:30 di Elena Bravetti Twitter:    vedi letture
Fonte: Elena Bravetti - Lalaziosiamonoi.it
Basic, l'agente: "Toma ha qualità per giocare in Serie A, la Lazio la scelta giusta. Sarri? Fondamentale!"

Vittoria e gol all'esordio da titolare con la maglia della Lazio. Non poteva di certo desiderare di meglio Toma Basic, che contro la Lokomotiv Mosca è stato schierato dal 1' nello scacchiere di mister Maurizio Sarri. La soddisfazione è stata espressa dal club, che ha voluto omaggiarlo con un post sui propri profili social, ma anche dal calciatore stesso. Nelle interviste post-gara, ma anche su Instagram, ha raccontato le sue sensazioni, sottolineando la gratitudine per l'opportunità avuta e per il sostegno da parte dei tifosi. Tanta voglia di far bene e di ritagliarsi uno spazio di primo piano in Italia dopo le esperienze all'Hajduk Spalato e al Bordeaux il croato ora non vuole più fermarsi. Lo sa bene il suo agente, Adrian Aliaj, che ne ha parlato ai nostri microfoni: "Non avrebbe potuto iniziare meglio la sua esperienza alla Lazio. Non ho avuto mai dubbi su di lui, ha qualità per giocare in Serie A e perfetto per il gioco di Sarri".

LA TRATTATIVA - Il manager del classe '96 è tornato indietro nel tempo, e in particolare all'approdo di Basic nella Capitale. Fondamentale nella trattativa - ha rivelato - l'arrivo di Maurizio Sarri sulla panchina biancoceleste: "Prima di decidere di venire alla Lazio abbiamo ricevuto altre proposte anche da squadre di Serie A. Ma sono contento che lui sia ora a Roma e, soprattutto, che sia allenato da Maurizio Sarri. Conosco un po' il suo lavoro, il suo sistema di gioco. Volevo che Toma arrivasse qui e sono sicuro che la scelta sia stata quella giusta. Conosco bene la società, per me è stata una decisione facile. Ancor di più quando è arrivato Sarri, era chiaro che noi volevamo trasferirci a Roma. Stimo molto il mister, lo conosco bene. Toma ha tutte le qualità per far bene in Italia. Trattativa veloce? Dal momento in cui è arrivato il nuovo tecnico, nella mia testa è cambiato tutto. Volevo che Toma lavorasse con Sarri".

DA LIGUE 1 A SERIE A - Da Ligue 1 a Serie A, dall'Italia alla Francia. Inevitabile dire che serva ancora tempo per vedere il miglior Basic, quello che si è conquistato, a suon di prestazioni d'alto livello nonostante la giovane età, la nazionale. Il procuratore ha spiegato: "Lui ha iniziato l'esperienza in biancoceleste un po' tardi, aveva già giocato un paio di partite col Bordeaux. Ha bisogno di un po' di tempo per adattarsi a un nuovo paese, un nuovo calcio, ha avuto un po' di tempo per prendere il ritmo. Serve tempo, soprattutto con un centrocampo così forte come quello della Lazio. Toma deve imparare bene l'italiano, conoscere che tipo di calcio viene fatto qui. Ci sarà bisogno di mesi per adattarsi in tutto, anche alla vita di Roma. È qualcosa che ogni persona che conosce il calcio sa bene. Ha cominciato bene, ha fatto anche gol. Farà sicuramente meglio, ma ha sentito già la fiducia. Ora sta a lui dimostrare al mister". 

IL SALTO DEFINITIVOAliaj ha infine ripercorso la carriera del centrocampista, sottolineando la voglia di fare il salto decisivo in Italia, con la maglia della Lazio"Il cammino di Toma è stato perfetto. Lui ha iniziato nell'Hajduk Spalato, una grande squadra che vanta tra i calciatori anche Boksic. Poi ha fatto il passo giusto ed è andato in Francia, al Bordeaux. Si tratta di un club che lavora molto con i giovani. È arrivato in Italia a 24 anni per il salto definitivo. Il cammino è stato perfetto fino a questo momento da giocatore". Gli obiettivi sono chiari, la determinazione non manca. E se chi ben comincia è a metà dell'opera, il traguardo raggiunto nella notte europea contro la Lokomotiv è destinato a essere il primo di una lunga serie!

Genoa, si attende ancora Caicedo: ecco quando si allenerà in gruppo

Lazio, domani Felipe Anderson in conferenza stampa: i dettagli

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 1/10