Calciomercato Lazio, il Tottenham su Strakosha: c’è una super offerta

Gli Spurs vogliono regalarsi un portiere giovane e di prospettiva per il futuro: pronti 31 milioni di euro, ma Lotito parte da 45.
12.06.2019 07:25 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di PhotoViews
Calciomercato Lazio, il Tottenham su Strakosha: c’è una super offerta

Una stagione importante, una stagione per affermarsi come uno dei migliori giovani portieri sul mercato. Thomas Strakosha è stato uno dei giocatori più positivi nella stagione della Lazio. Un crescendo continuo, parate importanti, una sicurezza per la porta biancoceleste. Normale che alcuni club tra i più importanti d’Europa possano aver messo gli occhi su di lui. Nei giorni scorsi alcuni intermediari avevano chiesto informazioni per conto dell’Atletico Madrid che si sta cautelando in caso di addio di Oblak. Sondaggi esplorativi e nulla di più. Il più convinto ad affondare il colpo è invece il Tottenham che dopo aver salutato Vorm, per niente convinto di Gazzaniga e con Lloris che va per i 33 anni, ha deciso di guardare al mercato per ringiovanire il reparto portieri e rintracciare un estremo difensore che possa essere il futuro degli Spurs. Il profilo di Strakosha piace eccome, è considerato il più idoneo dai dirigenti inglesi che stanno preparando un’offerta da 27,6 milioni di sterline. Pari a circa 31 milioni di euro. Una proposta super che arriverà sul tavolo della Lazio nei prossimi giorni.

SCENARI - Cosa risponderanno Lotito e Tare? Il presidente stravede per Strakosha, così come il ds e lo stesso Inzaghi, Thomas è considerato il portiere del presente e del futuro, ma va considerata anche la volontà del ragazzo. L’albanese potrebbe essere allettato da un proposta economica importante, dal giocare in una delle migliori squadre di Premier, finalista dell’ultima Champions League; anche se poi dovrebbe accettare di partire dietro nelle gerarchie rispetto a Lloris e guadagnarsi il posto sul campo. Lotito parte da una richiesta di 45 milioni di euro, se dev’essere cessione allora questa va monetizzata al massimo, ma se Strakosha dovesse chiedere apertamente di essere ceduto, ecco che la trattativa potrebbe abbassare la domanda iniziale attestandola intorno ai 36-37 milioni. I rapporti con il portiere e con la famiglia (che ne gestisce gli interessi) sono ottimi, non c’è alcuna intenzione di arrivare al muro contro muro. La situazione è in evoluzione, potrebbe essere tutto o niente, perché al momento una contrattazione non è ancora iniziata e molto conterà la scelta che farà il portiere. La certezza è che il Tottenham pensa a Strakosha e che è pronto a sferrare il primo assalto.

Pubblicato il giorno 12 giugno alle ore 02.45