Lazio, Inzaghi: “Sul mercato siamo in ritardo. Con la società confronto quotidiano, fiducia in Tare”

29.09.2020 07:15 di Francesco Bizzarri Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it - Leonardo Giovanetti
Lazio, Inzaghi: “Sul mercato siamo in ritardo. Con la società confronto quotidiano, fiducia in Tare”

C’è anche Simone Inzaghi tra i premiati dello Scopigno 2019/2020. Il riconoscimento, ormai diventato importantissimo nell’ambiente calcistico, ha visto protagonista il tecnico della Lazio, che durante la cerimonia ha commentato anche la situazione mercato: “L'avevamo già detto. Stiamo lavorando per rinforzare la rosa, è quello che si sta cercando di fare tutti insieme. In questo momento tre partite in una settimana non ci volevano. Purtroppo dobbiamo farle, ma ci stiamo attrezzando affinché si possano avere maggiori rotazioni".

LE ENTRATE - "Hoedt e Fares? È un problema di indice, alcune cessioni stanno rallentando il nostro mercato. Siamo in ritardo, lo sappiamo. Dobbiamo lavorare bene nei prossimi quattro giorni. Questa settimana è importante, poi ci sarà la sosta e si ripartirà tutti il 16 e il 17 di ottobre con la squadra più in ordine, saremo più completi. Pereira lo conosco, è un giocatore di qualità che sicuramente potrebbe aiutarci. Abbiamo la fortuna di avere Tare che in queste cose ci sa fare. Hanno scritto e parlato essendo poco informati, non c'è nessun problema. C'è lo stesso rapporto di sempre, tranquillo, ognuno fa il proprio lavoro e cerca di farlo nel migliore dei modi. Mi rapporto spesso con Tare e Peruzzi, ci sono confronti quasi quotidiani ma con tranquillità. Il contratto non c'è alcuna fretta di farlo".

Pubblicato il 28 settembre

Calciomercato Lazio, Pereira a un passo: operazione in chiusura

DIRETTA - Calciomercato Lazio, si lavora per Pereira. Ma serve una cessione

TORNA ALLA HOME PAGE