MOVIOLA - Lazio - Spezia, Dionisi e Var senza sbavature: l'analisi

28.08.2021 20:20 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
MOVIOLA - Lazio - Spezia, Dionisi e Var senza sbavature: l'analisi

È Federico Dionisi l'arbitro designato per il primo match di Maurizio Sarri all'Olimpico contro lo Spezia. Considerato uno dei fischietti più promettenti si dimostra subito puntuale e deciso in ogni episodio: sempre molto vicino all'azione, soprattutto nei contatti uomo contro uomo difensore-attaccante. Il Var però gli dà una grossa mano quando giudica male un intervento scomposto di Erlic ai danni di Pedro: Dionisi infatti fa giocare, ma Aureliano - al monitor - lo richiama per un on field review che porta alla corretta assegnazione del rigore. Scelta giusta, nonostante le feroci proteste dei giocatori dello Spezia, anche il convalidare il quarto gol di Felipe Anderson. Il brasiliano infatti, dando le spalle al marcatore Amian che provava ad intervenire di testa, tocca nettamente il pallone scavalcando il difensore di Thiago Motta. Altro episodio da moviola con protagonista Amian, che continua a soffrire terribilmente Felipe e lo stende una volta superato da (quasi) ultimo uomo: è per questo che Dionisi decide di estrarre il cartellino rosso, decisione severa considernado una distanza di trenta metri dalla porta e altri difensori spezini a gravitare intorno all'azione.