RIVIVI LA DIRETTA - Lazio, Musacchio: "Grande opportunità, ho voglia e fame. Detto sì in 2 minuti"

30.01.2021 07:30 di Carlo Roscito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
RIVIVI LA DIRETTA - Lazio, Musacchio: "Grande opportunità, ho voglia e fame. Detto sì in 2 minuti"

FORMELLO - L'arrivo alla Lazio, le visite mediche, i primi allenamenti coi nuovi compagni. Mateo Musacchio oggi alle 13 parlerà in sala stampa nella conferenza di presentazione. Insieme a lui ci sarà il ds Igli Tare: segui la diretta scritta delle loro parole su Lalaziosiamonoi.it. 

Come stai fisicamente? Cosa pensi di questa occasione?

"Un'opportunità importantissima, sono molto felice di essere qui. Fisicamente mi sento bene, arrivo in questo club con tanta voglia e tanta fame, veramente. Per me è una grande opportunità, sono pronto per dare il massimo". 

Voglia di rivincita sull'Atalanta? In Champions ci sarà il Bayern: missione impossibile?

"Lo sappiamo, l'Atalanta è forte. Ho giocato contro di loro pochi giorni fa, ma ogni partita è diversa, speriamo in una rivincita domenica, stiamo lavorando per fare il massimo e una bella prestazione. Sappiamo che in Champions ci sarà una sfida molto bella, contro una grandissima squadra. Non è una missione impossibile, si gioca 11 contro 11, ce la possiamo fare".

Dove può arrivare la Lazio? Obiettivo personale?

"Quando mi ha chiamato il mio procuratore e mi ha detto della possibilità di venire qua, quando una società così ti vuole non si può dire di no. In 2 minuti ho parlato con la mia famiglia e accettato. La Lazio è una squadra fortissima, ovviamente è un campionato duro, ci sono altre squadre forti. Si può fare qualcosa di bello, pensiamo di partita in partita".

Come ti troverai in una difesa a tre?

"Al Milan giocavamo in un modo un po' diverso. Qui in Italia si parla tantissimo di tattica, di come si gioca, se a 3 o a 4. Ma con tutto il rispetto ho sempre pensato che il calcio è il calcio, sono altre le cose veramente importanti, come l'attitudine e la voglia di preparare la partita. Arrivo qui con tantissima voglia di fare bene, di imparare, di migliorare in tutti gli aspetti. Sono pronto per affrontare tutto questo". 

Tanta differenza tra Lazio e Milan? Che idea ti sei fatto da fuori della squadra e del club?

"Non sono l'unico a poter dire questo, la Lazio è fortissima, l'ha dimostrato negli ultimi anni. So la storia che ha. Da fuori ho sofferto. Sono felice di essere qui, tutti i ragazzi mi hanno accolto veramente bene, arrivo in una grande squadra, è una sfida molto importante per me. Sono davvero pronto". 

Pubblicato il 29/01 alle 12.55