Fassone: "Club italiani saranno destinati a proprietà straniere"

29.10.2020 12:45 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Nicolò Savini
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Fassone: "Club italiani saranno destinati a proprietà straniere"

L'ex amministratore delegato del Milan, oggi consulente di Bain Capital Marco Fassone, ha parlato così del futuro del calcio italiano: "Tutte le squadre stanno pensando a quello che sta accadendo nel breve periodo. Sponsor, negoziazione tra televisione e broadcaster, biglietti. Non possiamo aspettarci straordinarie rivoluzioni, bisogna superare l'emergenza. Le prospettive dopo il vaccino, cambiando pagina e ritornando con il calcio con cui siamo cresciuti, siano rosee. C'è grande interesse per i club italiani all'estero, si vede con Roma e Parma. A covid passato dovremo pensare a squadre che diventano di proprietà straniere. Difficilmente le famiglie italiane hanno spalle così larghe come gruppi che detengono United o Liverpool, oppure billionari che sono dietro a City o PSG ".

Juventus, addio Sarri: il tecnico ha firmato la risoluzione del contratto

Lazio, Reina avvicina Xavi per presenze in competizioni UEFA: aggancio possibile con lo Zenit

TORNA ALLA HOME PAGE