Lazio, Inzaghi: "Nell'intervallo avrei voluto cambiarli tutti. Mai un primo tempo così negativo"

Pubblicato ieri alle 20:26
03.12.2018 07:15 di Valerio De Benedetti Twitter:   articolo letto 14376 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
Lazio, Inzaghi: "Nell'intervallo avrei voluto cambiarli tutti. Mai un primo tempo così negativo"

Al termine della partita pareggiata dalla Lazio al Bentegodi contro il Chievo, Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: "Abbiamo avuto un approccio pessimo che non va bene. Abbiamo finito il primo tempo sotto e peggio di così non potevamo fare. Nel secondo tempo c'è stata una reazione d'orgoglio e abbiamo creato tanto. Con un primo tempo così però è giusto non vincere le partite. Non abbiamo mai giocato così male sotto la mia gestione. Il riposo ai titolari in Europa League ha fatto peggio. Mi prendo le mie responsabilità".

Poi prosegue: "Mi preoccupa che siano tre pareggi consecutivi. Sono tre gare che non vinciamo. Con questo risultato in classifica non siamo più al quarto posto. Sapevamo della vittoria del Milan e dello scontro di questa sera, quindi mi aspettavo di più. Dobbiamo prenderci le nostre responsabilità, abbiamo una settimana per ripartire. Non siamo più quarti ma quinti e dobbiamo quindi lavorare meglio. Difesa a 4? In questo momento è un'alternativa, poi vedremo di partita in partita. Oggi è andata bene con questo schieramento. Correa? Come tutti gli altri doveva far meglio nel primo tempo, poi nel secondo dietro Immobile e Caicedo ha fatto meglio. Ho tolto Radu perché era ammonito ma oggi avrei voluto toglierli tutti. Ritiro? Ora penseremo ai nostri errori con calma insieme alla società. È giusto analizzare questo brutto primo tempo. Dovremo stare insieme e lavorare. Ci aspetta un calendario complicato ma dovremo essere bravi e affrontarlo nel migliore dei modi". 

Mister Inzaghi è poi intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel: "Primo tempo non bello, che abbiamo chiuso sotto con merito. Poi nel secondo tempo c'è stata una reazione di orgoglio che ci ha permesso di pareggiare. Avremmo meritato di vincere per quanto creato ma dovremo analizzare con calma il primo tempo di oggi e ripartire contro la Sampdoria, sarà una partita molto importante. I due pali di Immobile tra Sassuolo e Chievo potevano entrare ma la fortuna va portata dalla nostra parte, dobbiamo fare di più. Nel secondo tempo ho visto una bella reazione ma una squadra come la nostra non può permettersi di fare 45 minuti così. Abbiamo avuto un bruttissimo approccio di cui io sono il primo responsabile, dovremo cercare di fare meglio in questo visto anche che il Milan aveva già vinto e la Roma stasera gioca con l'Inter. Adesso dobbiamo analizzare questo primo tempo, veniamo da tre 1-1 consecutivi che non bastano. Ora avremo una settimana intera di tempo per prepararci e tornare alla vittoria".