Lazio, ipotesi apertura campagna abbonamenti: i dettagli

Si studia una novità che possa far scattare una sorta di campagna abbonamenti per il girone di ritorno che dovrebbe partire...
29.12.2021 08:15 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
Lazio, ipotesi apertura campagna abbonamenti: i dettagli

La Lazio vuole cambiare marcia. Dopo un girone d'andata tra alti e bassi, la squadra di Sarri ha chiuso con due vittorie contro Genoa e Venezia e ha riavvicinato la zona europea. Immobile e compagni devono dare continuità al nuovo progetto e per risalire la china hanno bisogno anche della spinta del proprio pubblico. Nonostante la classifica e i numeri in casa siano più che positivi (secondo posto con 20 punti, contro il dodicesimo con appena 11 punti in trasferta), si può sempre fare di più. Avere uno stadio gremito, chiaramente, aiuterebbe le aquile e trascinerebbe i calciatori spingendoli a dare il massimo. Anche per questo, secondo quanto riportato da Radiosei, la Lazio starebbe pensando di far partire la campagna abbonamenti. Un paio di proposte sarebbero pronte sul tavolo del presidente Lotito che deve decidere se far scattare o meno l'iniziativa. Le restrizioni e la situazione epidemiologica sono discriminante importante che ha frenato tutti i club. La quarta ondata di coronavirus è una variabile da tenere in considerazione, ma si cerca una soluzione per venire incontro ai tifosi. In questi primi mesi della stagione, i sostenitori biancocelesti sono stati chiamati a uno sforzo economico notevole con cifre che hanno già superato (e di molto) quanto speso pre pandemia per gli abbonamenti.

I DETTAGLI - Il carnet di biglietti per il girone di ritorno dovrebbe partire dalla seconda giornata quando all'Olimpico arriverà l'Atalanta, sabato 22 alle 20:45. Non è escluso, però, che nel pacchetto possa essere inclusa anche la gara contro l'Udinese valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia in programma il 18 gennaio. Da settimane i tifosi, soprattutto i fedelissimi che non si perdono nemmeno un match allo stadio, chiedono agevolazioni sui prezzi, pacchetti con più  gare o proprio il via della campagna abbonamenti. Presto potrebbero essere accontentati, covid permettendo. Il passaggio, quasi certo, del Lazio in zona gialla ridurrà la percentuale di tifosi allo stadio che passerà dal 75% al 50%. Nella speranza che l'incremento della campagna vaccinale, le restrizioni e le accortezze possano fermare la variante Omicron e piegare la curva dei contagi.