Lazio, lezione sulle manovre di rianimazione. Lotito: “Fondamentale essere preparati”

“Al giorno d’oggi è fondamentale saper salvare una vita, un evento come questo rappresenta un aiuto per tutti noi", ha detto Lulic.
05.12.2019 07:25 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Fonte: sslazio.it
Lazio, lezione sulle manovre di rianimazione. Lotito: “Fondamentale essere preparati”

Una bella iniziativa, legata alla vita e agli imprevisti che - anche per gli sportivi - essa porta con sé. Quest'oggi a Formello la Lazio ha fatto tenere ai suoi calciatori, tecnici e dirigenti, sia della sezione maschile che femminile, un corso per istruirli sulle manovre di rianimazione cardiopolmonare. Così da insegnare e abilitare i suoi tesserati all'uso del defibrillatore. Ecco il comunicato del club e le parole di Lotito, Lulic e Acerbi:

Quest’oggi, presso il Centro Sportivo di Formello, il Dott. Ivo Pulcini, la Onlus "Un Cuore per tutti, tutti per un cuore” e la Squicciarini Rescue srl hanno tenuto un corso ai giocatori, ai dirigenti ed ai tecnici della Prima Squadra S.S. Lazio e della Lazio Women in merito alle manovre di rianimazione cardiopolmonare adulto-pediatrico con abilitazione all'uso del defibrillatore. 

Attraverso un messaggio di così alto valore di protezione della vita, la S.S. Lazio ha promosso un percorso di valore etico, morale e sociale, teso alla diffusione della cultura della protezione della vita e dello sport sano.

L’evento di certificazione al BLSD e PBLSD (Basic Life Support and Defibrillation) realizzato grazie a Istruttori medici, infermieri ed operatori del 118 in qualità di volontari nasce affinché il mondo dello sport, attraverso i tesserati stessi, possa contare sempre più su persone formate e pronte alle emergenze che possono presentarsi. 

Durante il corso, il presidente della Lazio Claudio Lotito è intervenuto all’attenzione dei presenti: “È importante svolgere questo tipo di iniziative perché può capitare di trovarsi in situazioni difficili. Se una persona è preparata può aiutare sé stesso e anche chi ha bisogno. Così facendo abbiamo dato seguito a un percorso, attuato tramite una serie di iniziative, teso al miglioramento e alla specializzazione della nostra società. Era importante organizzare questo evento affinché si potesse costruire (nei nostri tesserati, ndr) una preparazione utile ad affrontare situazioni simili. Siamo il primo club in Italia a dare inizio a quest’iniziativa". 

A margine dell'evento, Lulic e Acerbi hanno parlato ai microfoni di Lazio Style Channel:

LULIC: “Al giorno d’oggi è fondamentale saper salvare una vita, un evento come questo rappresenta un aiuto per tutti noi. È molto importante sapere come comportarsi in casi di emergenza”.

ACERBI: “È un corso importante perché ciò che si apprende in queste occasioni potrebbe rivelarsi utile in qualsiasi giorno. È fondamentale poter salvare una vita, c'è bisogno di poco tempo per apprendere queste tecniche e può rappresentare un contributo importante per il prossimo".

LAZIO, L'ANEDDOTO IMMOBILE-LUKAKU

LAZIO, LE PAROLE DI CANIGIANI

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 4/12 ore 18