Lazio | Mihajlovic, prima il Bologna. Lotito continua il casting

29.05.2021 07:20 di Mirko Borghesi Twitter:    vedi letture
Lazio | Mihajlovic, prima il Bologna. Lotito continua il casting

AGGIORNAMENTO ORE 15.38 - Sinisa Mihajlovic è concentrato su Bologna, una piazza che, soprattutto in un periodo difficile, gli è stata particolarmente vicina. La prossima settimana si vedrà con la dirigenza emiliana per capire quale sono i passi verso il futuro. La Lazio continua invece nel suo casting. Cerca la mossa ad effetto per "rispondere" all'addio di Inzaghi quanto prima. Nelle ultime ore è spuntato il nome di Italiano, ma non è escluso un Mister X dall'estero. Mihajlovic stesso ha commentato le indiscrezioni di mercato ai microfoni di Sky Sport. 

AGGIORNAMENTO ORE 10.58 - Sinisa Mihajlovic viaggia verso il no. Ancora da capire il motivo dell'eventuale rifiuto dell'attuale allenatore del Bologna, che quest'oggi sarà anche insignito del 30° Premio Piero Santin. Sono ore febbrili in casa Lazio, non si escludono nuovi colloqui a breve visto che Lotito, molto adirato per l'addio di Inzaghi, vuole piazzare quanto prima il colpo panchina. Mazzari, nominato nelle ultime ore, non è stato ancora contattato. Il Bologna, nel mentre, oltre a Gotti ha contattato anche Delio Rossi per cautelarsi. Non solo il serbo, i biancocelesti si guardano intorno sia in Italia che all'estero per scegliere il nuovo allenatore.

AGGIORNAMENTO ORE 23.25 - Arrivano conferme sul fronte Mihajlovic - Lazio per quanto concerne un contatto fra le parti. La Lazio si aspetta una risposta dal tecnico del Bologna. Anche il direttore sportivo biancoceleste, Igli Tare, non rappresenta un ostacolo all'operazione avendo egli dato il suo avallo.

Furia e caos. Sensazioni, emozioni, anche una sorta di retrogusto amaro. Il finale è già stato scritto fra Inzaghi e la Lazio. L'Inter si è inserita e con una corte spietata l'ha indirizzato sul primo aereo per Milano. Lotito non l'ha presa bene. Il presidente è furioso anche perché si ritrova, in queste ore, fra mille riflessioni che non fanno che generare confusione. Continuare col medesimo modulo o affidarsi a un allenatore dai dettami tecnici diversi per una rivoluzione totale? Su questa scia, appresa l'evoluzione del rapporto con Inzaghi, il patron biancoceleste ha già contattato Sinisa Mihajlovic. Per la piazza rappresenterebbe anche una risposta gradita se raffrontata alla lunga lista di nomi "papabili" già accostati (visionabile cliccando qui ndr).

Pubblicato il 28/05 alle 15.43