Lazio, protesta social per Radu: “Non fatelo andare via"

I tifosi della Lazio non accettano la scelta della società e si schierano al fianco di Radu prendendo d'assalto i social ufficiali biancocelesti...
10.07.2019 07:25 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
Lazio, protesta social per Radu: “Non fatelo andare via"

LAZIO RADU - La storia d'amore tra la Lazio e Stefan Radu sembra essere arrivata ai titoli di coda. Il difensore romeno non svolgerà le visite mediche in questi giorni e non partirà con i compagni alla volta del ritiro di Auronzo di Cadore. Dopo undici anni e mezzo e 348 partite, sembra che le strade siano destinate a separarsi definitivamente. Ancora non è chiaro il motivo, anche se in queste ore si parla di una lite dopo una sconfitta avuta con Wallace e Bastos, da cui ne è nata un'altra con il diesse Tare. Voci e teorie, al momento, ma nessuna dichiarazione ufficiale dalle parti. Il giocatore, intanto, si sta guardando attorno per capire quale potrebbe essere il suo futuro. Parma, Atalanta, Napoli e Torino lo hanno chiamato, ma il difensore preferirebbe andare all'estero (dove ha offerte da Olanda, Cina e Arabia Saudita ndr) per non dover affrontare da avversario la Lazio. Se società e diretto interessato non parlano, i tifosi biancocelesti non sono rimasti in silenzio.

LA REAZIONE DELLA PIAZZA - Stefan Radu è uno degli uomini simbolo della Lazio ed è un autentico beniamino del popolo biancoceleste. Il romeno è a tutti gli effetti un romano d'adozione ed è sempre stato elogiato per la sua lazialità. La notizia di un possibile addio è arrivata come una doccia fredda e da settimana non si parla quasi d'altro nelle radio, sui social, ma anche nelle semplici conversazioni verbali. "Hai sentito di Radu? Ma che è successo?" è una delle frasi più frequenti entrando in un bar. La gente laziale, però, non si è fermata certo qui e ha preso d'assalto i social ufficiali del club. Quelli che leggete sotto sono solo alcuni delle decine e decine di messaggi che riempiono le bacheche di Facebook, Instagram e Twitter della Lazio. "Radu non si tocca", "Save Radu", "Non fate andare via Radu" sono solo alcuni dei commenti. Altri sostenitori hanno lasciato parlare le immagini, scegliendo le foto più significative di questi dodici anni del numero 26. Dai trionfi, agli scontri nei derby fino alla preghiera allo Juventus Stadium prima del rigore di Dybala. Immagini che, comunque vada a finire questa storia, resteranno nel cuore, negli occhi e nella mente dei tifosi della Lazio. 

LAZIO, VISITE IN PAIDEIA

LAZIO, RETROSCENA MURGIA

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 9 luglio alle ore 18