Lazio - Torino, il legale dei granata: "Lotito ricorrerà in appello? È un suo diritto"

13.03.2021 08:45 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
Lazio - Torino, il legale dei granata: "Lotito ricorrerà in appello? È un suo diritto"

Terminata Lazio - Crotone, è arrivata finalmente la decisione sulla sfida contro il Torino. Il Giudice Sportivo non ha dato la vittoria a tavolino ai biancocelesti, chiamando in causa la Lega per far rigiocare la partita. Subito dopo sono arrivate le reazioni dei protagonisti dei due club. E se sul sito ufficiale dei capitolini è stata pubblicata una nota del portavoce Rao, il legale dei granata Eduardo Chiacchio è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss"Sono soddisfatto per questa sentenza. Ha avuto un peso importante il comunicato della Asl di Torino riguardo il provvedimento che riguardava ogni calciatore della rosa granata. È stata riconosciuta la famosa causa di forza maggiore di cui avevamo parlato tante volte per il giudizio di Juventus-Napoli. Ho sentito il presidente Cairo e mi ha dimostrato la sua grande soddisfazione ma sin dal primo momento mi ha dato completa fiducia. Il presidente era molto soddisfatto per questa decisione che rende pregio di quella grave situazione sanitaria che aveva colpito il Torino, con i tanti calciatori colpiti anche dalle varianti del Covid. La Lazio ricorrerà in appello? È nel diritto della Lazio ricorrere all’appello". In attesa della battaglia legale che Lotito è pronto a scatenare, la potenziale nuova data per giocare il match è il 7 aprile, ma solo in caso di eliminazione della Lazio dalla Champions League, possibilità sempre più concreta dopo il 4-1 dell'andata.

Lazio - Crotone, Caicedo: “Il merito è di tutti. Il mister ha deciso che i titolari sono altri”

Lazio - Torino, Lotito al contrattacco. E non si esclude la denuncia penale

TORNA ALLA HOMEPAGE