Lazio, Wilson: "Con il Celtic no al turnover, altrimenti si rischia"

Intervenuto ai microfoni di Radiosei, l'ex capitano della Lazio campione d'Italia nel '74 ha analizzato il prossimo match di Europa League contro il Celtic.
22.10.2019 16:00 di Tommaso Guernacci Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
Lazio, Wilson: "Con il Celtic no al turnover, altrimenti si rischia"

Opinionista fisso negli studi di Radiosei, Pino Wilson, ex capitano della Lazio campione d'Italia nel '74, ha analizzato la prossima sfida di Europa League che i biancocelesti giocheranno contro il Celtic in terra scozzese, invitando la squadra di Inzaghi a fare attenzione all'ambiente infuocato del Celtic Park: "Penso che con il Celtic possa essere sufficiente non perdere. Dal punto di vista tecnico, la trasferta scozzese è alla portata della Lazio, ma dal punto di vista ambientale è molto difficoltosa. Si giocherà contro una squadra con molta tradizione e in un contesto caldo. Non so se il turnover a cui sta pensando Inzaghi sia la strada giusta. Mi auguro che qualsiasi formazione scelga la ritenga davvero adatta per raggiungere il risultato. Se deve essere un turnover per far riposare la gente non mi trova d'accordo. Si ragiona partita per partita. Un Immobile come quello visto con l'Atalanta e non solo lo farei giocare. La Lazio ha una rosa di 13-14 giocatori da utilizzare, se giocano quelli va bene, altrimenti si rischia"

Lazio, le ultime da Formello in vista del Celtic  

Lazio, vicino il rinnovo di Cataldi 

Clicca qui per tornare all'homepage del sito