Serie A, da lunedì Sassuolo, Parma e Bologna di nuovo in campo

I tre club emiliani, dopo l'ordinanza di Bonaccini, hanno dato l'ok ai tesserati che vorranno allenarsi individualmente nei vari centri sportivi.
02.05.2020 20:25 di Gabriele Candelori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Serie A, da lunedì Sassuolo, Parma e Bologna di nuovo in campo

Dopo l'ordinanza della Regione Emilia Romagna, tre club si preparano dall'inizio della prossima settimana (ripresa fissata tra il 4 e il 5 maggio) a tornare ad allenarsi. Si tratta di Sassuolo, Bologna Parma che ha fatto un passo indietro rispetto al comunicato di ieri in cui si rinviava l'inizio all'approvazione di un protocollo sanitario condiviso. Le sedute dei calciatori saranno individuali e su base volontaria, rispettando grazie ai diversi campi dei centri sportivi le norme di distanziamento sociale. Nessuna novità invece dalla Spal che ha sospeso le sedute in attesa del Comitato Tecnico Scientifico. A seguire i comunicati ufficiali dei club con tutti i dettagli sulle modalità.

IL COMUNICATO DEL PARMA -  "Il Parma Calcio 1913, tenuto conto dell’ordinanza della Regione Emilia-Romagna del 30/04/2020 che consente a partire dal 4 maggio “l’allenamento in forma individuale di atleti professionisti (…) nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento in strutture a porte chiuse, anche per gli atleti di discipline sportive non individuali”, comunica che dalla prossima settimana gli atleti della prima squadra potranno avvalersi, su base volontaria, dell’opportunità di utilizzare il Centro Sportivo di Collecchio per attività motoria individuale, previo rispetto del protocollo sanitario e del regolamento di utilizzo elaborato in collaborazione con i medici del Club".

IL COMUNICATO DEL BOLOGNA - "Alla luce dell’ordinanza del 30 aprile della Regione Emilia-Romagna che consente dal 4 maggio agli atleti di allenarsi in forma individuale e nel rispetto delle norme di distanziamento sociale senza alcun assembramento in strutture a porte chiuse, il Bologna Fc 1909 comunica che a partire da martedì 5 maggio i giocatori della prima squadra avranno la facoltà di proseguire l’attività individuale di mantenimento anche sui campi del centro tecnico N. Galli. Sarà dunque consentito agli atleti esclusivamente l’accesso ai campi, nel rispetto delle norme di distanziamento, mentre spogliatoi, palestra, uffici e tutti gli altri ambienti resteranno chiusi. Non saranno presenti l’allenatore e i collaboratori tecnici".

IL COMUNICATO DEL SASSUOLO - "A seguito dell’Ordinanza del 30 aprile 2020 - Decreto 74/2020 della Regione Emilia Romagna con la quale, a far data dal 4 Maggio p.v., saranno consentiti, in strutture a porte chiuse, gli allenamenti in forma individuale di atleti professionisti, anche di discipline sportive non individuali, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento, U.S. Sassuolo Calcio comunica che, a partire da lunedì 4 Maggio, sarà concesso ai calciatori professionisti di U.S. Sassuolo Calcio l’utilizzo dei campi del Mapei Football Center per sedute individuali facoltative.Sarà consentito agli atleti esclusivamente l’accesso ai campi, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale, mentre resteranno interdetti gli accessi alla struttura del Centro Sportivo (spogliatoi, palestre, uffici).Alle sedute individuali, che si articoleranno nell'arco delle mattinate, dal lunedì al venerdì, con l'utilizzo di tre campi, presenti 6 atleti all'ora (un atleta per ogni metà campo), non presenzierà lo staff tecnico mentre sarà garantito un presidio sanitario di emergenza.Resta inteso che l'accesso al Mapei Football Center e al parcheggio esterno antistante l’ingresso continuerà ad essere interdetto a qualsiasi altra persona che non sia compresa nei soggetti sopra indicati".

SERIE A, ANCHE LA LAZIO IN CAMPO DA LUNEDI'

CAMPANIA, OK PER ALLENAMENTI DEL NAPOLI

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE