Caso Suarez, nuove intercettazioni: "Sfruttiamo l'assenza di pubblico, la Juventus poi ci manderà i Primavera"

Nuove intercettazioni emergono nel caso Luis Suarez. In particolare il Corriere della Sera rende nota una chiamata tra Olivieri e Rocca
26.09.2020 11:20 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Jessica Reatini
Caso Suarez, nuove intercettazioni: "Sfruttiamo l'assenza di pubblico, la Juventus poi ci manderà i Primavera"

Mentre la Procura ha deciso di interrompere le indagini sul caso Luis Suarez fino a data da destinarsi emergono nuovi particolari sull'ormai famoso esame sostenuto dall'ex Barcellona all'Università degli Stranieri di Perugia il 17 settembre. L'edizione odierna de Il Corriere della Sera infatti pubblica un'altra intercettazione tra il direttore dell'università Simone Olivieri e Lorenzo Rocca, colui che poi esaminerà il calciatore: "Ho parlato con gli avvocati della Juve (Maria Turco dello studio di Luigi Chiappero, ndr), dopo Suarez facciamo un accordo, ci mandano i calciatori della Primavera". Olivieri fa riferimento anche ad una chiamata di Paratici: "Mi ha chiamato Paratici, il diesse della Juve, per Suarez. Tocca fare le cose per bene, sennò passiamo da mercenari". E ancora Rocca risponde: "Possiamo sfruttare ’sta cosa del Covid che il pubblico non può entrare, tanto con le norme post Covid basta l’orale".

Cagliari - Lazio, il precedente: lo scandalo del rigore e il tacco di Immobile

Cagliari - Lazio, Sardegna Arena aperta a mille tifosi: l'ordinanza regionale

Torna alla home page