Napoli, non solo Hysaj: battaglia legale anche con Allan

Prosegue lo scontro tra Aurelio De Laurentis e alcuni dei calciatori che quel 5 novembre del 2019 si rifiutarono di recarsi in ritiro...
02.08.2021 09:45 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Martina Barnabei - corso di informazione de Lalaziosiamonoi.it
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
Napoli, non solo Hysaj: battaglia legale anche con Allan

RASSEGNA STAMPA - Due anni dopo, Aurelio De Laurentis non dimentica il rifiuto della squadra di recarsi in ritiro punitivo dopo la partita con il Salisburgo. Era in 5 novembre del 2019. In quel frangente i partenopei persero la loro chance in Champions League. La vicenda ebbe poi un riverbero anche sul rendimento in campionato. Una questione di principio quella tra il patron partenopeo e i giocatori protagonisti della vicenda, che sembra destinata a non finire. Tra i calciatori coinvolti non solo Hysaj, ormai ex Napoli, c’è anche Allan. Infatti, come riporta La Repubblica, Allan Marques Loureiro è stato citato dal Napoli per due motivi: per aver partecipato alla sommossa collettiva rifiutando il ritiro e per aver avuto uno scontro personale con Eduardo De Laurentis, vicepresidente del club. Il centrocampista rischierebbe dunque due multe, che monetizzate si concretizzano nel 50 per cento dello stipendio.La palla ora passa ai giudici.

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOME PAGE

Serie A, oggi l'Assemblea di Lega: c'è il rischio insurrezione