PRIMAVERA | L'Inter è troppo forte: la Lazio ne prende 6 e scende al quarto posto in classifica

07.01.2024 07:25 di Lavinia Saccardo Twitter:    vedi letture
Fonte: Lavinia Saccardo - Lalaziosiamonoi.it
PRIMAVERA | L'Inter è troppo forte: la Lazio ne prende 6 e scende al quarto posto in classifica

Si sapeva che sarebbe stata una sfida complicata, ma forse i ragazzi di Sanderra non si aspettavano che la migliore difesa del campionato ne avrebbe presi addirittura sei. L'Inter di Chivu condanna la Lazio ad un avvio shock: due gol in due minuti, prima di Stankovic poi di Di Maggio, rispettivamente al 5' e 6', ai quali risponde Napolitano al 14' con un grandissimo gol dalla distanza. Berenbruch al 20' cala il tris con qualche dubbio sulla validità della sua posizione. Nella ripresa bastano dodici minuti a Stabile per firmare il poker sullo sviluppo di un calcio d'angolo. Al 63' Sulejmani appena entrato accorcia le distanze, ma la festa biancoceleste dura poco perchè l'Inter ne ha ancora. Al 68' e al 73' ancora StankovicZuberek chiudono le danze. 

Con questa sconfitta la Lazio scende automaticamente al quarto posto: l'Inter rimane prima a 34 punti, secondo e terzo posto occupati da Milan e Roma a 30, quarti i biancocelesti a 29. Appuntamento a mercoledì 10 gennaio per i quarti di finale di Coppa Italia: a Formello arriva il Napoli.

Primavera 1 TIM | XVI giornata

Sabato 6 gennaio 2023, ore 14:30

Konami Training Center, Milano

INTER: Calligaris, Cocchi, Stankovic, Stabile (58' Matjaz), Di Maggio (58' Akinsanmiro), Sarr (58' Zuberek), Kamate (66' Bovo), Quieto, Berenbruch (77' Vedovati), Stante, Aidoo. A disp.: Raimondi, Nezirevic, Motta, Spinacce, Ricordi, Alexiou. All.: Cristian Chivu

LAZIO (4-3-3): Magro; Zazza, Dutu, Ruggeri (77' Bedini), Milani; Napolitano (77 Bigotti), Bordon (46' Nazzaro), Di Tommaso (64' Yordanov); Cuzzarella, Gonzalez (56' Sulejmani), Sardo. A disp.: Renzetti, Petta, Tredicine, Cappelli. All.: Stefano Sanderra

Arbitro: Eugenio Scarpa (sez. Collegno)

Assistenti: Lorenzo Giuggioli-Andrea Bianchini

Ammoniti: Stabile, Di Maggio (I); Zazza, Sulejmani (L)

Espulsi: ///

FINE SECONDO TEMPO

90' - Termina senza recupero il secondo tempo. Vince l'Inter 6-2.

77' - Altro cambio anche per l'Inter: entra Vedovati per Berenbruch.

77' - Sostituzioni per Sanderra: Bedini prende il posto di Ruggeri. Bigotti invece sostituisce Napolitano.

73' - L'Inter non si ferma più e fa anche il sesto gol. Marcatura in area non certo impeccabile della Lazio che lascia lo spazio a Zuberek di sistemarsi il pallone sul passaggio di un compagno e di calciare in porta a pochi passi da Magro.

68' - Gol dell'Inter: Stankovic si regala la doppietta con un gran colpo di testa. Nerazzurri che riallungano le distanze.

67' - Grande parata di Magro sul tentativo di destro di Zuberek.

66' - Sostituzione per l'Inter: esce Kamate, al suo posto entra Bovo.

64' - Nuovo cambio per Sanderra: fuori Di Tommaso, dentro Yordanov.

63' - GOOOOOOOLLLLL LAZIOOOOO! Sulejmani entra e riapre la partita! Ottimo contropiede dei biancocelesti, difesa interista immobile, il laziale si sistema il pallone e con un tiro potente e deciso la infila alle spalle di Calligaris.

58' - Triplo cambio per l'Inter: dentro Matjaz, Akinsanmiro e Zuberel, fuori Stabile, Di Maggio e Sarr.

58' - Angolo per l'Inter: va Cocchi dalla bandierina, pallone respinto prima da Magro che fa un miracolo con i piedi, pallone nella mischia, poi Stabile trova la zampata vincente. Poker Inter.

57' - Ammonizione per Sulejmani che è entrato prima del dovuto.

56' - Gonzalez non ce la fa a continuare: il numero 20 laziale è ancora a terra, Sanderra costretto al cambio. Al suo posto entra Sulejmani.

54' - Altro cartellino giallo per Di Maggio che colpisce in pieno volto, seppur involontariamente, un avversario.

52' - Giallo per Stabile che atterra da dietro Diego Gonzalez. Staff medico in campo per monitorare le condizioni del laziale.

48' - Parata di Magro a pochissimi centimetri da Berembruch.

46' - Cambio a centrocampo per Sanderra: Esce Bordon, dentro Nazzaro.

INIZIO SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO

45' - 1 minuto di recupero.

43' - Brutta conclusione di Diego Gonzalez che spara altissimo dalla sinistra dell'area. Il paraguaiano non sceglie né un tiro, né un cross e butta un'occasione. 

42' - Giallo per Zazza per un intervento troppo ruvido su Quieto. Decisione forse un po' troppo dura, anche alla luce della gestione scelta finora dal direttore di gara.

41' - Calcio d'angolo per l'Inter, pallone calciato teso in area, allontana la Lazio ma i nerazzurri riconquistano palla.

36' - Gol annullato alla Lazio: fuorigioco di Di Tommaso che la colpisce di testa appena prima del tocco di Napolitano.

32' - Tocco di mano di Milani nell'area difesa da Calligaris. Punizione per i padroni di casa.

28' - Punizione per la Lazio, sul pallone va Diego Gonzalez che mira direttamente in porta dalla distanza. Calligaris ci mette i guanti, pallone che termina di poco alto sopra la traversa.

28' - Richiamo dell'arbitro per Sanderra, un po' troppo agitato in panchina secondo Scarpa.

24' - Calcione di Kamate su Cuzzarella, poteva starci il giallo, per Scarpa non è un intervento da ammonizione.

22' - Pallone troppo alto di capitan Ruggeri che ci prova di testa sul passaggio di Gonzalez.

20'- Tris Inter: altra palla riconquistata, Sarr bravissimo a portarsi sul fondo, cross teso al centro a cercare Berenbruch che, forse leggermente in fuorigioco, la insacca in rete. Altro gol di un centrocampista nerazzurro.

18' - Errore di Napolitano sulla trequarti, la pressione alta dell'Inter fa sì che il pallone venga riconquistato di nuovo. Brava la difesa stavolta a non farsi saltare, ma la Lazio deve fare attenzione a non commettere qualche sbaglio di troppo.

15' - Match folle al Konami Center: ogni azione delle due squadre può rivelarsi un'occasione da gol. Ritmi altissimi e squadre aggressive.

14' - GOOOOOOL LAZIOOOOOOOOO! Napolitano accorcia le distanze con un gol clamoroso: tiro a giro del numero 10 biancoceleste dal limite dell'area, leggermente defilato. 

9' - Inizio shock per la squadra di Sanderra, bucata per due volte in due minuti. Pensieroso Sanderra in panchina.

6' - Raddoppio Inter. Pallone recuperato da Di Maggio che ruba palla alla difesa biancoceleste, si porta a tu per tu con Magro e infila la palla in porta.

5' - Gol Inter. Tiro dalla distanza potentissimo di Stankovic. Pallone che si infila nell'angolino alle spalle di Magro.

3' - Ritmi altissimi in questi primi minuti, soprattutto per i padroni di casa che si avventano su ogni pallone senza risparmiarsi. 

2' - Corner per i nerazzurri che iniziano subito aggressivi: va Cocchi dalla bandierina, ci prova Stankovic di testa ma la sfera termina alta sopra la traversa.

1' - Si parte!

INIZIO PRIMO TEMPO

Buongiorno da Lavinia Saccardo e benvenuti alla diretta scritta di Inter - Lazio, gara valida per la 16a giornata del campionato di Primavera 1. Tutto è pronto al Konami Trading Center di Milano, dove i nerazzurri, primi in classifica a 31 punti, ospitano la seconda della classe a 29 punti. Quello che andrà in scena oggi alle 14.30 sarà quindi un match fondamentale per scoprire quale delle due è la prima vera forza del campionato, con la squadra di Sanderra che cercherà di "sgambettare" i padroni di casa agguantando la vetta. Il tecnico dei capitolini metterà in campo per l'occasione la migliore formazione a sua disposizione, con qualche novità nell'undici titolare. Assente Sana Fernandes, aggregato in prima squadra.

Pubblicato il 6/01 alle 16.27